Resta in contatto

Rubriche

Verona-Napoli, la probabile formazione gialloblù di CH

Cioffi con gli uomini contati è costretto a inventarsi qualcosa

VeronaNapoli si avvicina, ma i dubbi in casa gialloblù non mancano di certo: Cioffi deve infatti fare i conti con una squadra numericamente incompleta e con le defezioni di Veloso (squalificato) e Ceccherini (infortunato e, in ogni caso, squalificato anche lui).

Chi saranno dunque i giocatori chiamati da mister Cioffi alla difficile sfida contro la squadra azzurra? Andiamo a vedere la probabile formazione dell’Hellas!

TAMEZE ARRETRATO. L’ipotesi ventilata ieri in conferenza appare alquanto credibile: davanti a Montipò e al fianco di Günter e Dawidowicz dovrebbe esserci Tameze, chiamato dunque all’ennesimo sacrificio da quando è in gialloblù. Il franco-camerunense appare infatti in vantaggio rispetto ad Amione e a Magnani.

BARAK TITOLARE? Con Tameze arretrato, il “buco” a centrocampo potrebbe essere occupato da Barak, chiamato a ricoprire il ruolo di mezzala dopo un paio d’anni sulla trequarti. Ilic potrebbe invece riprendersi la cabina di regia con Hongla a spezzare il gioco avversario e Faraoni e Lazovic sulle fasce.

SOLITO TANDEM OFFENSIVO. Davanti invece non dovrebbero esserci novità sostanziali: Lasagna e Henry hanno dimostrato di essere una coppia ben assortita e dovrebbero dunque partire loro.

Ecco dunque, riassumendo, il probabile Verona anti-Napoli di domani.

(3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Günter, Tameze; Faraoni, Barak, Ilic, Hongla, Lazovic; Lasagna, Henry.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche