Resta in contatto

Calciomercato

Calciomercato, ora servono gli esterni

Zaccagni e Barak vanno valutati in un ruolo diverso rispetto a quello dell’anno scorso. Mancano poi i vice di Lazovic e Faraoni

Il calciomercato si appresta a entrare nel vivo e, come sottolineato da mister Di Francesco, in casa Hellas tiene banco il discorso esterni. Come infatti riportato da L’Arena, D’Amico dovrà lavorare soprattutto per rimpolpare le fasce gialloblù, al momento il ruolo senz’altro più scoperto.

Partendo dal tridente offensivo, il tecnico gialloblù non sembra avere grandi alternative: Zaccagni, Barak e Bessa (sempre che restino) vanno comunque valutati in un ruolo leggermente diverso da quello dello scorso anno, Ragusa difficilmente rimarrà mentre Bragantini e Cancellieri sono prospetti interessanti ma ancora acerbi. Portare in gialloblù un paio di esterni d’attacco “puri” pare quindi di fondamentale importanza.

In mezzo manca poi un vice-Lazovic mentre Rüegg va valutato: qualora DiFra non lo ritenesse pronto, servirebbe anche un vice-Faraoni. Certo, ci sarebbe anche Amione, ma per lui vale lo stesso discorso fatto per Bragantini e Cancellieri. Occhio poi all’eventuale cambio di modulo con un passaggio al 4-3-3: in casa Verona, infatti, non ci sono terzini sinistri di ruolo.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato