Resta in contatto

Approfondimenti

Hellas contro il Napoli a caccia di record

Se i gialloblù incasseranno meno di quattro gol miglioreranno il dato relativo al minor numero di reti incassate in un singolo campionato

Ancora poche ore e il Verona scenderà in campo a Napoli per affrontare gli azzurri padroni di casa e cercare di chiudere al meglio la stagione, magari stabilendo l’ennesimo record della gestione Juric.

Di che record stiamo parlando? Andiamo a vederlo con i nostri numeri e curiosità pre-partita (dati Opta Sports).

I PRECEDENTI. Il Napoli ampiamente in vantaggio per quanto riguarda i precedenti in Serie A: l’Hellas contro i partenopei fin qui ha infatti racimolato 13 vittorie, 12 pareggi e 30 sconfitte. L’ultimo precedente, risalente al girone d’andata, sorride però al Verona, impostosi per 3-1 al Bentegodi grazie alle reti di DimarcoBarak Zaccagni.

A CACCIA DI RECORD. Difensivamente parlando, per l’Hellas è stata una grande stagione: in questo campionato i gialloblù hanno subito 47 gol a fronte dei 51 (miglior risultato gialloblù in un campionato a venti squadre) della stagione 2019/2020. Mantenere la porta il meno battuta possibile stasera sarà dunque di grande importanza per cercare di migliorare il record. Rimanendo in tema di record, è invece già stato stabilito quello relativo ai gol in casa: il Verona ha infatti subito appena 23 reti al Bentegodi in questo campionato a fronte dei 25 del primato precedente.

L’ARBITRO. Il Verona ha un bilancio di perfetto equilibrio con signor Chiffi: l’Hellas con il fischietto di Padova ha infatti racimolato tre vittorie e altrettanti pareggi e sconfitte. Il Napoli, con otto vittorie e un pareggio, ha invece uno score decisamente positivo con l’arbitro patavino.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti