Resta in contatto

Hellas Verona Women

Women, oggi contro il San Marino potrebbe arrivare la salvezza matematica

In caso di successo gialloblù e contemporaneo k.o. del Napoli, le ragazze di Pachera sarebbero aritmeticamente salve

Che la sfida contro la San Marino Academy sia importantissima per la salvezza dell’Hellas Verona Women è chiaro, ma forse non tutti avranno notato che la gara contro le Titane potrebbe addirittura consegnare la salvezza matematica alle gialloblù.

Come? Andiamo a fare un po’ di ordine sulla combinazione che permetterebbe alle ragazze di Pachera di potersi assicurare la permanenza nella massima categoria italiana.

LE PREMESSE. Diamo un’occhiata alla classifica attuale: a cinque giornate dal termine l’Hellas si trova a tredici punti di distacco dall’ultima posizione occupata dalla Pink Bari e a sette dalla penultima occupata in coabitazione da Napoli e San Marino. Vi ricordiamo che a retrocedere in Serie B sono le ultime due del campionato, una premessa fondamentale per il nostro discorso.

LA CONDITIO SINE QUA NON. Ciò che il Verona dovrà fare oggi è ovviamente vincere, ma al contempo dovrà guardare a un altro campo, più nello specifico quello dove si giocherà MilanNapoli: un’eventuale sconfitta delle partenopee, unita appunto all’eventuale successo delle gialloblù, garantirebbe a Motta e socie la permanenza in Serie A grazie… al calendario!

IL “TRUCCO”. In caso di vittoria sul San Marino e di k.o. del Napoli contro il Milan, l’Hellas si ritroverebbe a essere irraggiungibile per la Pink Bari (attualmente a -13 dalle ragazze di Pachera) e a +10 sia dalle Titane che dalle partenopee con appena quattro gare da giocare. Napoli e San Marino non potrebbero dunque fare dodici punti e scavalcare l’Hellas? No, e qui sta il “trucco”: Napoli-San Marino deve infatti ancora essere disputata, il che rende impossibile che entrambe le squadre possano scavalcare il Verona che, dunque, si ritroverebbe per forza quantomeno terzultima e quindi salva.

LA CLASSIFICA AVULSA. Entrando più nello specifico, l’eventuale vittoria del Napoli o del San Marino nello scontro diretto renderebbe impossibile per la squadra perdente raggiungere l’Hellas (dieci punti con tre giornate da giocare sarebbero irrecuperabili). E se le due squadre pareggiassero per poi vincere tutte le altre partite, raggiungendo il Verona (che dovrebbe perderle tutte)? In quel caso a salvare le gialloblù sarebbe… la classifica avulsa! Con tutte e tre le compagini a quota diciannove si andrebbero infatti a vedere i punti fatti negli scontri diretti, e la classifica vedrebbe il Verona a sette (pareggio con il San Marino e vittoria con il Napoli all’andata, vittoria contro San Marino ed eventuale sconfitta con il Napoli al ritorno), Napoli a cinque (sconfitta contro l’Hellas e pareggio contro San Marino all’andata, eventuali pareggio contro San Marino e vittoria contro l’Hellas al ritorno) e San Marino a tre (pareggio contro Verona e Napoli all’andata, sconfitta contro il Verona e pareggio contro il Napoli al ritorno). L’appuntamento con la gara è dunque fissato per le ore 15, in esclusiva su TIMvision.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Hellas Verona Women