Resta in contatto

News

Sboarina al CdV: “Col progetto stadio risparmiati più di quattro milioni”

Il Comune, grazie all’avvio della procedura per il nuovo impianto, spenderà “solo” 350mila per raggiungere gli standard richiesti dalla FIGC

350.000 euro: è questa la cifra che il Comune dovrà spendere per garantire al Bentegodi gli standard minimi in vista della prossima stagione, con lavori che riguarderanno essenzialmente i seggiolini e le luci.

A quanto riportato del Corriere di Verona, questa somma ieri ha scatenato un piccolo pandemonio in consiglio comunale, con Sboarina accusato di aver “gonfiato” le stime per la ristrutturazione (nei giorni scorsi aveva infatti parlato di milioni di euro).

A chiarire tutto ci ha però pensato il sindaco in persona, il quale ha spiegato come la “misera” spesa derivi da una specie di “deroga” concessa dalla FIGC in seguito alla presentazione del progetto per il nuovo impianto.

Queste infatti le principali dichiarazioni del primo cittadino scaligero raccolte dal CdV:

«Le cifre citate in commissione sono solo per le spese immediate e urgenti, cifre che la Federcalcio ci consente solo ed esclusivamente perché è stata avviata la procedura per costruire un nuovo stadio.

Si tratta insomma di una specie di “rattoppo”: se il progetto non fosse avviato, dovremmo spendere in tutto cinque milioni di euro».

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E si. Fa stadio da 38 mila posti e. 20. Mila in acciaio. Poi ci. Giovano donne e. Irtus piu. Concerti

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News