Resta in contatto

News

Aperta un’indagine sul coro “Sembra Napoli” rivolto dai tifosi del Padova contro i butei

La misura fa parte della nuova linea dura decisa dalle forze dell’ordine d’intesa con la FIGC contro il razzismo

Non ci sono ancora denunce o provvedimenti, ma sono in corso degli approfondimenti in merito al coro “Sembra Napoli” rivolto da due ultras del Padova (e poi seguito da tutta la Tribuna Fattori) ai tifosi dell’Hellas, durante la sfida dell’Euganeo dello scorso 20 gennaio.

A riportarlo è il sito trivenetogoal.it, che specifica come queste misure facciano parte della nuova linea dura decisa dalle forze dell’ordine d’intesa con la FIGC.

Qualora quindi quel “Sembra Napoli” contenesse un insulto di tipo razziale e discriminatorio e l’informativa approdata in questi giorni sul tavolo del procuratore portasse ad accertare un reato commesso, potrebbero scattare provvedimenti per i due tifosi 19enni.

Ad oggi tuttavia non risultano indagati e tutte le possibilità restano aperte. Solo al termine delle analisi l’autorità giudiziaria potrà eventualmente disporre provvedimenti ulteriori, che potrebbero concretizzarsi in una denuncia o un daspo sportivo, come pure in un nulla di fatto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News