Resta in contatto

News

Corriere di Verona: “Gli esclusi eccellenti e le purghe di Fusco”

Fusco e Setti Verona

Il giornale in edicola questa mattina prova a dare una lettura alle esclusioni di Fossati, Felicioli, Heurtaux e Verde, non convocati per la gara con la Roma. Secondo quanto affermato dal quotidiano, le assenze ufficialmente spiegate come una scelta tecnica, sarebbero in realtà dovute al pugno di ferro della società e del ds Fusco in particolare, nei confronti dei quattro giocatori che hanno rifiutato la cessione nella finestra di mercato invernale.

Verde era seguito dal Siviglia del suo ex allenatore Montella. Su Fossati era forte l’interesse del Parma. Felicioli aveva chiesto la cessione per giocare di più. Heurtaux invece era in procinto di accasarsi al Rennes e nell’ultima giornata di mercato aveva già salutato i compagni a Peschiera.

Tutte trattative che per motivi diversi non sono andate in porto indispettendo la società che contava di ricavare qualcosa dalle cessioni e di alleggerire il monte ingaggi. Proprio per questo, secondo il Corriere di Verona, i quattro sono stati esclusi dalla lista dei convocati e potrebbero rimanerne fuori fino al termine della stagione. Insomma, delle vere e proprie purghe in salsa gialloblù.

Una spiegazione certamente plausibile e dall’eco notevole quella fatta dal giornale, amplificata dall’assordante silenzio che ormai da qualche settimana ricopre la società gialloblù, che fino a questo momento non ha giustificato in alcun modo le azioni nei confronti dei suoi tesserati.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma si rendono conto che andando avanti così si troveranno 15000 tifosi se non di più che li aspettano sotto casa??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ottima scelta….forse andrebbe spiegato che le risorse vanno gestite non punite…..

Angelo
Angelo
2 anni fa

Per favore pietà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma non andate più allo stadio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Tutti indegni e senza onore verso i colori gialloblù ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Incompetenti anti calcio mi fate schifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma ki vulete. Fa? Ci prendono. In giro tutti in tv

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Potrebbe, anche essere una forma di “ripicca” societaria, perché si sono lasciati coinvolgere dal mercato, sebbene la società contasse sul loro apporto in futuro, creando pressioni per essere ceduti e, pertanto, essendo di cattivo esempio per lo spogliatoio e seminando zizzania e malumori tra i compagni.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News