Calcio Hellas
Sito appartenente al Network

Calciomercato, il tabellone invernale del Verona

Tante cessioni di peso e tante scommesse per un Hellas che dovrà fare di necessità virtù

È stata una sessione invernale di calciomercato di lacrime e sangue per il Verona: le ormai note difficoltà finanziarie hanno infatti costretto il club a diverse cessioni di rilievo che hanno di fatto dimezzato la squadra titolare di Marco Baroni.

Sean Sogliano, dal canto suo, ha però provato a tamponare portando all’ombra dell’Arena tanti giovani di belle speranze, scommesse che si spera paghino portando al club quella che sarebbe una salvezza forse anche più inaspettata dell’anno scorso (anche perché la classifica, come più volte sottolineato da Baroni, impone di non mollare un centimetro).

Viste le diverse operazioni concretizzatesi nell’ultimo mese, mettiamo dunque un po’ d’ordine con il consueto tabellone sul quale riporteremo quindi le principali operazioni dell’Hellas, risparmiandovi per brevità quelle relative al settore giovanile (la principale delle quali riguarda senz’altro Diao), riscatti di giocatori già presenti in rosa (Suslov) e altre che potremmo considerare “minori”.

Di seguito, dunque, l’elenco completo.

ACQUISTI
Difensori: Ruben Vinagre (Sporting Lisbona, prestito con diritto di riscatto), Fabien Centonze (Nantes, prestito con diritto di riscatto);
Centrocampisti: Dani Silva (Vitoria, definitivo), Reda Belahyane (Nizza, definitivo);
Attaccanti: Tijjani Noslin (Fortuna Sittard, definitivo), Elayis Tavsan (NEC Nijmegen, definitivo), Stefan Mitrovic (Stella Rossa, definitivo), Karol Swiderski (Charlotte, prestito con diritto di riscatto).

CESSIONI
Difensori: Isak Hien (Atalanta, definitivo), Marco Davide Faraoni (Fiorentina, prestito con diritto di riscatto), Josh Doig (Sassuolo, definitivo), Koray Günter (Fatih Karagümrük, prestito secco), Bruno Amione (Santos Laguna, definitivo);
Centrocampisti: Filippo Terracciano (Milan, definitivo), Martin Hongla (Granada, definitivo), Riccardo Saponara (Angaragükü, definitivo), Ajdin Hrustic (Heracles, definitivo);
Attaccanti: Yayah Kallon (Bari, prestito secco), Cyril Ngonge (Napoli, definitivo), Jayden Braaf (Fortuna Sittard, prestito secco), Milan Djuric (Monza, definitivo), Jordi Mboula (Racing Santader, definitivo).

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Benoit
Benoit
23 giorni fa

Se questa svolta ci aiuta a stare in serie A e permettere a $€tti di vendere bene! Se al contrario è un prodromo alla serie B e al paracadute per una situazione che non siamo a conoscenza siamo al limite della decenza. Da fuori non si può dire altro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Bravo Sean, ti sei liberato dei camminatori seriali e dei ciaoni demotivati. Speriamo nei nuovi acquisti e che i conti ora siano finalmente a posto. Si auspica un nuovo ingresso societario che ci faccia almeno stare tranquilli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Quanti cadenasi emo da ia…sperem con i noi…le come fare terno al loto

Martina
Martina
24 giorni fa

Sono d accordo un portiere difensore destro all occorrenza centrale e per una volta un vero bomber ,il polacco arriva da un campionato completamente diverso non credo risolva il problema

Matteo
Matteo
24 giorni fa

Credo che alla fine la squadra è meglio attrezzata per il gioco di Baroni. Sono arrivsti un paio di giocatori con esperienza e qualche scommessa. Manca un difensore centrale, peccato per Manolas

SG66
SG66
24 giorni fa
Reply to  Matteo

Manolas comunque è svincolato, per cui si potrebbe ancora prendere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Ottimo mercato peccato x André Silva ma x me manca un difensore e un vice montipo

Stefano Maestranzi
Stefano Maestranzi
24 giorni fa

Mercato deludente. Con tutto quello che Setti si è intascato si poteva prendere un centravanti ed un centrale difensivo.

Articoli correlati

Dal Sassuolo all'Udinese, cinque scontri diretti (o quasi) nelle prossime sette partite: l'Hellas ora deve...
Il primo gol del Bologna appare regolare, per il resto poco da segnalare per Camplone...
Serdar il migliore in una partita opaca decisa da un'uscita sbagliata di Montipò...

Dal Network

L'espulsione a tempo sarà testata in Inghilterra, ma Ceferin non è convinto e la FIFA...
Verona beffato: il difensore sta per diventare un giocatore granata...
Calcio Hellas