Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cioffi: “Faraoni e Ilic out, Tameze ha ritrovato il sorriso”

Il tecnico gialloblù ha parlato all’antivigilia della sfida contro l’Udinese

Si è appena conclusa la conferenza stampa di Gabriele Cioffi, chiamato all’antivigilia di VeronaUdinese a presentare la sfida.

Di seguito, dunque, le sue principali dichiarazioni.

LA SOSTA. «La sosta è andata bene, i ragazzi hanno ritrovato con entusiasmo ritrovato. A eccezione dei nazionali, la squadra era al completo e quindi si è lavorato bene. Non abbiamo lavorato molto sotto l’aspetto fisico, abbiamo lavorato sullo sviluppo del gioco. Un nuovo inizio? Sì, potrebbe essere. Lo spirito è stato quello, anche se sappiamo non sarà facile».

L’AVVERSARIO. «L’Udinese è una squadra forte, ancora più dell’anno scorso: nei ruoli “caldi” ha trovato giocatori che hanno alzato il livello e ora punta alle zone più nobili della classifica. Rammarico per non essere più lì? Non ci ho mai pensato, non ci si deve mai girare indietro. ho scelto il Verona con convinzione e non me ne pento».

I SINGOLI. «Verdi sta bene, la sosta gli è giovata, è un’opzione che prenderò in considerazione. Ho già la formazione in mente, eccezion fatta per il sostituto di Ilic che è trovato malconcio dalla Nazionale: in particolar modo devo valutare chi mettere su Udogie e chi far giocare davanti. Un po’ come Coppola, Ivan paga le tante partite consecutive. Faraoni ancora non è pronto, speriamo di recuperarlo per la Salernitana. A Tameze la sosta ha fatto non bene, ma benissimo: ha ritrovato la gioia, ho rivisto il suo sorriso e questo è importante».

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News