Resta in contatto

Le Pagelle di Calcio Hellas

Verona-Venezia 3-1, le pagelle gialloblù di CH

Simeone devastante, Coppola debutta alla grande. Convincente anche l’impatto di Lasagna

Il Verona porta a casa anche il derby di ritorno: i gialloblù, dopo un primo tempo bruttino, sono infatti riusciti a vincere la resistenza del Venezia grazie soprattutto a un ritrovato Simeone.

Con questa premessa, andiamo dunque a dare un’occhiata alle pagelle dell’Hellas.

MONTIPÒ: 6

Un paio di buone parate a cui fanno da contraltare un paio di occasioni in cui manca di lucidità. Incolpevole sul gol, alla fine è sufficiente.

RETSOS: s.v.

Ha una chance da titolare, ma si fa male dopo pochissimi minuti. Sfortunato a dir poco.

COPPOLA: 7

Che personalità il ragazzino! Nel primo tempo, quando è più sollecitato, non sbaglia praticamente nulla. Nella ripresa tiene a bada gli attaccanti arancioneroverdi con autorità. Partita da ricordare.

SUTALO: 6,5

Nel primo tempo rischia di essere protagonista di una frittata con Montipò, ma per il resto contribuisce a limitare le avanzate lagunari.

FARAONI: 6

Macchia una buona partita (durante la quale mette a referto anche un assist) con una clamorosa dormita che riapre i giochi. Poi, però, ci pensa il Cholito.

TAMEZE: 6,5

Primo tempo di lavoro sporco, cresce nella ripresa insieme alla squadra.

ILIC: 6,5

Da quando ha al proprio fianco un vero interditore, rende di più. Va anche vicino al gol.

LAZOVIC: 6,5

Nel primo tempo salva sulla riga a Montipò battuto, durante la ripresa si rende pericoloso. Forse è un po’ egoista quando prova a calciare da posizione defilatissima al posto di servire Simeone in mezzo all’area, ma la prova è positiva.

BARAK: 6

Meno sfavillante rispetto al solito, si guadagna la pagnotta ed esce acciaccato. Speriamo non sia nulla di grave.

CAPRARI: 6

Anche lui non eccessivamente ispirato quest’oggi. Sufficienza stiracchiata.

SIMEONE: 8

Sembra una delle classiche giornate in cui mette la propria garra a disposizione della squadra ma senza incidere concretamente, tuttavia nel secondo tempo si scatena e torna al gol facendone addirittura tre. Speriamo si sia sbloccato dopo un periodo di appannamento.

CECCHERINI: 6,5

Entra quasi a freddo, ma si fa valere e con Coppola e Sutalo respinge le offensive degli uomini di Zanetti.

LASAGNA: 6,5

Ingresso decisamente positivo: va vicino al gol in un paio di occasioni e alla fine mette a referto un assist. Devastante in campo aperto, ma d’altronde è questo ciò che ci si aspetta da lui.

BESSA: s.v.

DEPAOLI: s.v.

TUDOR: 7

Il suo Verona nel primo tempo fatica ma viene fuori nella ripresa e alla fine fa suo anche il derby di ritorno. Premiata la scelta di Coppola e Sutalo, azzeccato l’inserimento di Lasagna.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le Pagelle di Calcio Hellas