Resta in contatto

Le Pagelle di Calcio Hellas

Verona-Udinese 4-0, le pagelle gialloblù di CH

La difesa regge grazie anche a Montipò, ma il migliore in campo è Tameze. Molto bene anche Depaoli e Caprari

Si chiude con una grande vittoria per 4-0 il pomeriggio del Verona: i gialloblù hanno infatti battuto l’Udinese con un secco poker, guadagnando così tre punti e portandosi a quota trentasei in classifica.

A spiccare è senz’altro Tameze, ma molto bene anche Depaoli, Caprari e non solo. Di seguito, infatti, le nostro pagelle dell’incontro.

MONTIPÒ: 7

Grande partita del portiere gialloblù, il quale di fronte al proprio predecessore fa a dir poco un figurone. Deulofeu prova a ingaggiare contro di lui un personale duello, ma lo perde miseramente. Oggi poi è anche fortunato con i legni, ma audentes fortuna iuvat.

CASALE: 6,5

Fa parte del muro di gomma con cui sistematicamente si schiantano gli attaccanti bianconeri.

GÜNTER: 7

Dirige la difesa in modo egregio e vince quasi tutti i duelli. Partita molto positiva.

CECCHERINI: 6,5

Come i colleghi, è difficile superarlo. Certo, Deulofeu è forse il bianconero più fastidioso, ma alla fine lo argina.

DEPAOLI: 7,5

Pronti, via ed è subito gol. Non contento, al termine di una caparbia azione serve a Barak l’assist del 2-0. Non male per uno “arrivato per fare da secondo a Faraoni“.

TAMEZE: 8

Solita partita a correre come un ossesso e a recuperare palloni, ma oggi decide di vestire anche i panni di assist-man e goleador. La cannonata in diagonale sotto l’incrocio è roba da bomber di razza.

ILIC: 6

Senza Veloso appare un po’ più libero, ma in una giornata in cui quasi tutti brillano lui alla fine si limita al compitino.

LAZOVIC: 6,5

È lui a dare l’abbrivio al gol dell’1-0, ma in generale è una spina nel fianco per la difesa bianconera.

BARAK: 7

Si accende a sprazzi, ma alla fine aggiunge un altro gol al proprio bottino stagionale. Ah, il suo zampino c’è anche in occasione de poker.

CAPRARI: 7,5

Un assist dopo nemmeno due minuti di gioco, poi nella ripresa trova anche il nono gol stagionale. Il suo record personale ora è raggiunto. Con tutte le partite che mancano, ora vorrà sicuramente alzare l’asticella.

SIMEONE: 6,5

Combatte contro i giganti bianconeri e alla fine riesce a mettersi in mostra con il gran passaggio per Tameze in occasione del 3.0. Il suo lavoro è sempre prezioso.

FARAONI: 6,5

Entra bene in partita e c’è del suo anche in occasione del quarto gol. Con un Depaoli così può però recuperare con calma.

BESSA: 6

Entra a partita già in discesa e alla fine fa il suo.

LASAGNA: 6

Dovremmo rivedere la gara per dirlo con certezza, ma probabilmente quella su di lui è l’unica parata di Silvestri in una partita in cui l’ex portiere gialloblù ha solo potuto raccogliere palloni dal fondo della propria rete. Anche il buon Kevin, comunque, aiuta a gestire il risultato.

PRASZELIK: 6,5

Entra con voglia di fare, mezzo punto in più perché è lui a servire Tameze in occasione del 4-0.

RETSOS: s.v.

TUDOR: 8

Il suo Verona è uno spettacolo per gli occhi. Magari ogni tanto rischia qualcosina, ma davanti è una macchina da guerra. Ora aspettiamo i quaranta punti, poi vedremo se anche lui si sbilancerà un po’ e inizierà a parlare di… qualcosa in più.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le Pagelle di Calcio Hellas