Resta in contatto

Le Pagelle di CalcioHellas

Il pagellone del girone d’andata: il centrocampo

Barak pronto alla consacrazione, Tameze diesel. Attendiamo invece il vero Hongla

Il 2021 se n’è ormai andato, così come il girone d’andata della Serie A, quindi in casa Hellas è giunto il momento di tirare le somme riguardo a una prima metà di stagione che ha senz’altro regalato più di qualche soddisfazione.

Dopo aver parlato della difesa, eccovi il Pagellone del centrocampo.

VELOSO: 6

Un paio di assist che gli valgono una sufficienza stiracchiata, ma anche tante partite sottotono. L’Hellas ha bisogno di ritrovare il proprio capitano, speriamo che l’anno nuovo gli porti un verve in più.

BARAK: 8

Cinque gol e tre assist in quindi partite, ma anche l’impressione che questa squadra ruoti attorno a lui: giocatore totale. Questa potrebbe essere la stagione della sua definitiva consacrazione.

LAZOVIC: 6,5

In una prima metà di stagione in cui non è stato particolarmente appariscente, ha comunque messo a referto tre assist (a cui si aggiunge un gol in Coppa Italia). Non dimentichiamoci comunque che anche lui, come Faraoni, è stato costretto a fare gli straordinari.

ILIC: 6

Partito fortissimo con una rete e tre assist nelle prime sette gare (in mezzo anche uno sfortunato ma ininfluente autogol contro la Roma), si è un po’ perso dopo l’infortunio che l’ha tenuto fuori per buona parte di novembre. Nella seconda metà di stagione, comunque, ci aspettiamo molto di più da lui.

RÜEGG: s.v.

Poche occasioni, peraltro non sfruttate a dovere. L’arrivo di Depaoli gli permetterà di trovare minutaggio altrove.

BESSA: 6

Eccezion fatta per l’ingenua espulsione contro il Napoli, nelle occasioni concessegli da Tudor si è fatto abbastanza apprezzare. Per lui anche un gol in campionato e un assist in Coppa Italia.

TAMEZE: 7,5

Dopo un avvio titubante, il buon Adrien ha scaldato il motore (sarà un diesel?) e ha preso per mano il centrocampo gialloblù. Corsa, spirito di sacrificio e duttilità i suoi marchi di fabbrica. A tutto ciò, tanto per gradire, ha anche aggiunto un paio di gol. Noi francamente lo manderemmo in campo anche con una gamba sola…

HONGLA: 5,5

In Nazionale è un punto fermo, mentre sembra stia faticando parecchio ad adattarsi al calcio italiano. Preferiamo non “punirlo” eccessivamente, ma non può essere sufficiente.

 

Per il pagellone della difesa, clicca qui

Per il pagellone dell’attacco, clicca qui

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le Pagelle di CalcioHellas