Resta in contatto

News

Ag. Montipò: “Domenica vorrei essere al posto del mio assistito. Futuro al Napoli? Con Giuntoli ne parlai anni fa”

Le dichiarazioni del procuratore dell’estremo difensore gialloblù in vista della gara contro gli azzurri

Alberto Maria Fontana, ex portiere del Verona e procuratore di Lorenzo Montipò, ha parlato ai microfoni di Calcio Napoli 24:

NAPOLI.Lorenzo preparerà la partita col Napoli in maniera importante. Il Napoli davanti fa paura a prescindere dalla presenza di Victor Osimhen. Ieri sera ho notato che Spalletti abbia tirato su un gruppo in cui chi entra gioca bene, per domenica vorrei essere al posto del mio assistito perché sarà una partita bella in cui ci sarà molto da fare”.

VERONA. “Le colpe non sono solo di Di Francesco, ma il click c’è stato: con Tudor c’è qualcosa di diverso, penso abbia capito che la squadra era modellata da Juric e fare le cose copiate non funziona. Ci ha messo del suo, il Verona attacca sempre in avanti e non indietreggia, va in verticale e se sommi anche una potenza offensiva quasi da coppe, allora trovi una tranquillità e spensieratezza per una squadra che può fare anche campionati importanti”.

FUTURO AL NAPOLI. “A chi non piacerebbe? Con Giuntoli negli anni passati ne parlai ai tempi del Benevento, volevano decidere come muoversi. In questo momento il Napoli è ben coperto, per il futuro al di là delle problematiche avute da Meret mi sembra che stia lavorando bene e c’è stato un investimento importante. Poi nella vita non si sa mai, magari Montipò al Napoli”.

.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News