Resta in contatto

Rubriche

Verona-Spezia, la probabile formazione gialloblù di CH

Casale potrebbe andare verso la riconferma, da valutare quale potrebbe essere il modulo

Si avvicina sempre più il match tra Verona e Spezia, gara in programma domani al Bentegodi. Tanti i dubbi sulla squadra che schiererà mister Tudor, il quale ultimamente non ha mai risparmiato sorprese.

Con questa, premessa, andiamo a vedere la probabile formazione gialloblù.

CASALE VERSO LA CONFERMA. Reduce da un’ottima prova contro il Genoa, Casale dovrebbe essere confermato sulla retroguardia. Probabile comunque che anche Günter e Dawidowicz siano confermati. Tra i pali, ovviamente, Montipò.

ILIC IN REGIA. Non dovrebbero esserci grandi cambiamenti per quanto riguarda la mediana: Lazovic e Faraoni sembrano inamovibili, così come Ilic. A completare il reparto dovrebbe essere Tameze.

SI TORNA CON IL 2+1? Dopo aver provato il modulo a due punte, mister Tudor potrebbe provare a rispolverare l’accoppiata BarakCaprari. In avanti, invece, largo al Cholito Simeone.

Di seguito, dunque, il nostro starting XI anti-Spezia.

(3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Casale; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche