Resta in contatto

Le Pagelle di CalcioHellas

Verona-Lazio 0-1, le pagelle gialloblù di CH

Veloso e soci escono sconfitti dal match del Bentegodi in virtù della rete di Milinkovic-Savic: ecco i nostri giudizi sulla gara

È un Verona anche piuttosto sfortunato quello che esce sconfitto dal match contro la Lazio: al Bentegodi infatti i gialloblù disputano una buon gara, incassando un k.o. tutto sommato immeritato.

Con questa premessa, andiamo dunque a vedere le pagelle dell’Hellas.

SILVESTRI: 6

A voler spaccare il capello in quattro, in occasione del gol fa un passettino in avanti che forse gli fa perdere un po’ di slancio. Difficile però dargli troppe colpe.

DAWIDOWICZ: 6,5

Per lunghi tratti il migliore tra i suoi, viene forse mandato fuori tempo da Magnani in occasione del gol. La sua resta comunque un’ottima prestazione.

MAGNANI: 5,5

Gioca una buona partita, ma salta a vuoto in occasione del gol e questo affossa il suo voto. Davvero un peccato.

DIMARCO: 6

Prova ordinata, non sfigura.

FARAONI: 6

Sul tiro-cross di Lazovic manca l’appuntamento con il gol per un soffio. la sua prova, comunque, è sufficiente.

STURARO: 6

Il centrocampo biancoceleste la butta sul fisico e lui non si tira indietro, giocando con grinta e aggressività. Non che ci volesse molto, ma senz’altro è la sua miglior prova da quando è al Verona.

VELOSO: 6

Bene nel primo tempo, cala un po’ nella ripresa. Prestazione sufficiente.

LAZOVIC: 6

La più nitida occasione gialloblù è sua, ma il suo tiro-cross non è fortunato. In generale comunque è piuttosto convincente.

BARAK: 6

Si accende a sprazzi, ma è prezioso in entrambe le fasi. Peccato per quel lancio in campo aperto non sfruttato da Lasagna.

ZACCAGNI: 6

Vale più o meno lo stesso discorso fatto per Barak. Meglio nel primo tempo che nella ripresa.

LASAGNA: 5,5

Ha pochi palloni giocabili e quelli che ha non li sfrutta a dovere.

ILIC: 5,5

Impatto non troppo convincente.

BESSA: 6

Fa il suo.

CECCHERINI: 6

Non sembra avere colpe sul gol subito.

SALCEDO: s.v.

KALINIC: s.v.

JURIC/PARO: 6

Il Verona gioca una partita “onesta” che francamente non avrebbe meritato di perdere. Peccato, ma ci sarà tempo e modo per rifarsi.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
Stefano
1 mese fa

Con Juric in panca non si perdeva. Paro mi sembra anche porti sf.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Noi abbiamo fatto la nostra partita, la loro partita è stato un episodio e la fortuna gli ride, segnare a tempo scaduto e solo fortuna, ma al gioco che esprime e da media classifica

Franco Ferretti
Franco Ferretti
1 mese fa

Mi dispiace…Magnani non salta a vuoto, salta oltre un metro, vedi foto, e Dawidovic è fermo a guardare. L’errore è suo…Magnani semplicemnte non ci arriva…non sono d’accordo

Stefano
Stefano
1 mese fa

Per me salta in anticipo Magnani. Ha valutato male la palla. Non serve saltare 3 m se vai fuori tempo. Poi hanno dormito tutti e 3.

Franco ferretti
Franco ferretti
1 mese fa
Reply to  Stefano

Non sembra salti in anticipo sembra proprio più alta. Comunque doveva fare mezzo passo indietro prima di saltare. Si può sempre far meglio…grazie

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da Le Pagelle di CalcioHellas