Resta in contatto

News

Primavera, Corrent: “Ci siamo un po’ rilassati, ma bravi a non farci trascinare”

Il tecnico gialloblù ha analizzato la bella vittoria sul Pordenone ai microfoni di Hellas Channel

Soddisfazione, ma anche la consapevolezza che si possa sempre migliorare: sono queste le due sensazioni che emergono dalle dichiarazioni post-Pordenone di Nicola Corrent.

Ecco infatti le sue parole a margine del Tavellin:

«Sono contento perché abbiamo vinto la partita, il che non è mai facile: a dimostrarlo è per esempio il fatto che, pur avendo sempre la partita abbastanza in controllo, siamo riusciti a sbloccarla solo grazie a un tiro dalla distanza e a un calcio piazzato. Poi ci siamo rilassati un po’ e questo non deve mai accadere, anche perché per me fino al 3-0 non è mai chiusa, meglio ancora se si va sul 4-0. Dopo aver incassato il secondo gol però siamo stati bravi a non farci trascinare dalla partita, gestendo bene gli ultimi minuti e riuscendo anche a trovare la rete della sicurezza.

Sicuramente vincere aiuta a vincere e fa crescere l’autostima. I ragazzi devono essere orgogliosi di questo filotto, però devono essere consapevoli che questo è solo un punto di partenza.

I marcatori? Jocic è in un momento di forma e fiducia. Sono contento per Elvius perché ha finalmente trovato il primo gol. Gli ho detto che non ha disputato una grande partita, ma cerchiamo di tenerci gli aspetti positivi. Astrologo invece è un rinforzo che ci può dare una mano. In generale comunque sono stati importanti i cambi, perché per esempio Diaby e Squarzoni sono entrati bene.

L’ultima cosa che mi sento di dire è che voglio ringraziare il mio staff perché sono una parte importantissima di questo percorso: in questa settimana sono mancato in un paio di occasioni, ma hanno fatto benissimo perché sono tutti davvero molto preparati».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News