Resta in contatto

News

Problemi burocratici per Ilic: salta la Roma (e non solo)?

A quanto riportato da L’Arena, le norme anti-Covid del Governo impedirebbero al ragazzo di giocare fino al 30 settembre

Tra la Roma e Ivan Ilic ci si mettono… le norme anti-Covid!

Come infatti riportato da L’Arena, il regolamento italiano prevede che chi proviene dalla Serbia (Paese considerato “ad alto rischio”) non possa ottenere un visto lavorativo fino al 30 settembre.

Ciò ovviamente vuol dire che, fino a quella data, il centrocampista classe 2001 non potrebbe scendere in campo in partite ufficiali, un bel problema per uno Juric già alle prese con la penuria di giocatori che affligge il reparto avanzato gialloblù.

Se non dovesse arrivare un qualche tipo di deroga, Ilic sarebbe dunque costretto a saltare le sfide contro Roma e Udinese, ovvero le prime due sfide del campionato 2020/2021.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Pagliacci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Ma se nell’amichevole con la Cremonese ha giocato? Le norme anti covid esisto no li?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Sembra una fatta su misura… Contro la Romamarda può succedere anche questo

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News