Resta in contatto

News

Juric: “Una sconfitta che ci sta: i ragazzi sono stanchi, non mi sento di criticarli”

Il tecnico gialloblù mastica amaro ma è anche cosciente del fatto che i suoi ragazzi abbiano sempre dato il massimo

È uno Juric dispiaciuto ma anche molto realista e “comprensivo” quello che ha commentato il k.o. subito dal suo Verona al Rigamonti, dove il Brescia è riuscito a imporsi per 2-0.

Di seguito, infatti, le sue principali dichiarazioni.

LA SCONFITTA. «Credo che questo passaggio a vuoto sia stato anche un po’ fisiologico, anche se comunque abbiamo mantenuto il possesso e creato molte palle gol. Purtroppo però nel secondo tempo abbiamo avuto un calo fisico e quando non si è al 100% escono i difetti: abbiamo concesso poco, ma sono stati errori gravi. Detto questo però non mi sento di muove alcuna critica ai miei ragazzi perché sono davvero spompati. Complimenti al Brescia. Le sostituzioni? Non avevo nessun altro da far entrare…».

L’EUROPA. «Io vorrei credere all’Europa, ma bisogna anche essere realisti: se non siamo al massimo non possiamo competere, e oggi si è visto».

LA CONDIZIONE FISICA. «È difficile fare valutazioni ora, i ragazzi sono stanchi e in molti hanno avuto problemi fisici non appena abbiamo cominciato a giocare. Sto massacrando alcuni giocatori schierandoli sempre, penso a Veloso e Rrahmani… Le assenze? Chiaro che gente come Pessina e Amrabat ci siano mancati…».

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

JURIC NUMERO 1….spiegalo tu ai fenomeni da tastiera sempre pronti a criticare….GRAZIE HELLAS SEMPRE👍👍👍🇸🇪😎

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News