Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Women, ancora Cantore: “Con Verona è stato amore a prima vista”

La seconda parte della lunga chiacchierata tra l’attaccante gialloblù e i suoi fans: adesso si parla di Hellas

Dopo una prima parte di “varie ed eventuali” (la trovate QUI), è arrivato il momento di dare un’occhiata alla seconda parte della diretta Instagram che ieri ha visto protagonista Sofia Cantore.

Occhio, perché ora si parla solo di Verona!

JUVENTUS E VERONA. «La Juventus è un top club, vince sempre e ti forma per vincere. Anche l’Hellas è una società molto organizzata e ti insegna i valori giusti: l’unica cosa che cambia sono ovviamente gli obiettivi».

VERONA SQUADRA… «Sono molto contenta della mia scelta: qui mi trovo benissimo, sono in una società che punta tanto sulle giovani e sulla loro crescita. Certo sarei ancora più contenta se riuscissimo a finire il campionato…».

… E VERONA CITTÀ. «Con Verona è stato amore a prima vista: è una città bellissima e ogni giorno scopro ne scopro nuove sfaccettature. È una città in cui potrei vivere. I miei luoghi preferiti? Castel San Pietro, ma mi piace molto anche Piazza Erbe, e poi l’Arena è sempre spettacolare».

LE COMPAGNE DI SQUADRA. «Prima di arrivare a Verona conoscevo già Sara Baldi, Bianca Bardin ed Elena Nichele perché le avevo già incrociate nelle Nazionali giovanili, ma di vista anche Stefania Zanoletti. Qui ho legato molto con Valeria Pirone: con lei mi diverto molto, e poi da lei posso imparare molto. Il nostro gruppo? Nonostante la grande differenza d’età tra le più giovani e le più esperte, siamo ben amalgamate e ci troviamo molto bene sia in campo che fuori: le veterane ci danno tanti consigli ma ci tengono anche a bada quando serve».

LA STAGIONE. «Abbiamo cominciato bene il campionato, poi c’è stato un calo mentale. Prima dello stop stavamo comunque lavorando bene, e credo che se riuscissimo a trovare la grinta che avevamo nelle prime giornate potremmo salvarci tranquillamente: sulla carta siamo una bella squadra, dobbiamo solo dimostrarlo in campo. Com’è il mister? I suoi allenamenti sono molto intensi, con pochi tempi morti e di recupero: vuole tenerci sul pezzo, perché il nostro obiettivo non è facile da raggiungere».

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le ragazze di mister Pachera corsare in Friuli: decidono la rete di Rognoni e la...
sofia meneghini hellas verona women
Le gialloblù affrontano le friulane nel match valido per la ventiquattresima giornata di campionato...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Hellas