Resta in contatto

News

Franco Zuculini: “Il mio tempo libero non è cambiato molto. Il Verona? I ragazzi meritano soddisfazioni”

Zuculini

L’ex centrocampista gialloblù, ora al Venezia, si è raccontato a TuttoMercatoWeb tra quarantena e ricordi gialloblù

Il Coronavirus, bene o male, ha stravolto la vita di tutti, calciatori compresi: tra questi c’è ovviamente anche Franco Zuculini, il quale tuttavia non sembra soffrire particolarmente la situazione.

L’ex centrocampista gialloblù, raggiunto dai colleghi di TuttoMercatoWeb, ha infatti rivelato di non aver cambiato più di tanto le proprie abitudini: di seguito, infatti, le sue principali dichiarazioni.

LA QUARANTENA. «Esco solo per fare la spesa o per andare in farmacia, ma per il resto preferisco stare a casa. Come passo il tempo? Non ho né PlayStation, né Netflix: ascolto musica, suono il pianoforte e la chitarra, dipingo… il mio tempo libero insomma non è cambiato molto. L’unica cosa che mi manca un po’ è fare una passeggiata, ma non si può e quindi mi attengo alle disposizioni».

GLI ALLENAMENTI. «Non essendoci allenamenti di gruppo prestabiliti, bisogna crearsi la palestra in casa e organizzarsi con i tempi, e questa è la parte più difficile. Non vado nemmeno più al parco a correre, perché la gente pensa male…».

L’HELLAS. «Sono davvero contento per il Verona. I ragazzi meritano grandi soddisfazioni, e li sento spesso. Juric poi ha capito cosa vogliono i veronesi: è un lavoratore, e quando lavori i risultati arrivano sempre».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News