Resta in contatto

News

Partite in chiaro? Serve una deroga alla Legge Melandri

Come ricorda La Gazzetta dello Sport, solo il Governo ha la possibilità di autorizzare un simile strappo alla regola

Le partite a porte chiuse in chiaro? Bella idea, ma difficilmente realizzabile, almeno a quanto riportato oggi su La Gazzetta dello Sport.

Come infatti ricordato dalla Rosea, in Italia la gestione dei diritti televisivi è regolamentata dalla Legge Melandri, la quale non prevede la trasmissione in chiaro degli eventi: ciò, in sintesi, vuol dire che per rendere possibile la cosa dovrebbe intervenire il Governo con un decreto ad hoc.

Al momento la deroga non è ancora arrivata, e sembra difficile che arrivi, così come appare improbabile un intervento dell’Antitrust (i tempi sono molto stretti): nonostante la disponibilità di Sky, sembra quindi che alla fine non ci sarà alcuna partita in chiaro…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News