Resta in contatto

News

Carraro: “Senza pubblico si perde in spettacolo, ma sarebbe il male minore”

L’ex presidente di FIGC e CONI si è espresso riguardo all’eventualità di giocare a porte chiuse

Le prossime partite a porte chiuse sembrano ormai essere certe: l’ipotesi non piace ovviamente né ai tifosi né alle squadre che dovrebbero giocare in casa, ma sembrano essere l’unica soluzione possibile.

In tal senso in mattinata si era anche espresso Franco Carraro, ex presidente di FIGC e CONI, che in collegamento con Radio Uno RAI ha definito l’assenza del pubblico “il male minore”.

Queste, infatti, le sue principali dichiarazioni:

«Le decisioni verranno prese dalle autorità di Governo insieme a Regioni e Sindaci: il momento è delicato, e il mondo dello sport non può pensare di non essere toccato da questo fenomeno.

Porte chiuse? La regolarità del campionato, in caso di rinvii, sarebbe minata. Togliere il pubblico sarebbe come togliere una parte dello spettacolo e la squadra di casa sarebbe svantaggiata, ma penso che sia il male minore».

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Siete ammalati di paure.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News