Resta in contatto

Rubriche

Verona-Brescia, la probabile formazione gialloblù di CH

Juric contro le Rondinelle potrebbe cambiare qualcosa, dando per esempio una chance a Samuel Di Carmine

Quella di domani una partita tosta, ma che sarà fondamentale vincere per arrivare più tranquilli al quartetto di partite che vedranno l’Hellas affrontare Inter, Fiorentina, Roma e Atalanta: ecco perché Ivan Juric dovrà calibrare tutto alla perfezione, a partire ovviamente dall’XI iniziale.

A questo proposito, andiamo dunque a vedere quale potrebbe essere la formazione scelta dal tecnico per il Derby del Garda.

DIFESA CONFERMATA. Difficile immaginare cambi per quanto riguarda modulo (3-4-2-1) e reparto arretrato, con Silvestri che dunque dirigerà ancora una volta il terzetto composto da Rrahmani, Kumbulla e Günter.

AMRABAT FINO ALLA MORTE? Se Veloso sembra recuperato, qualche dubbio potrebbe esserci attorno ad Amrabat: per Juric dovrebbe giocare fino alla morte, ma è chiaro che prima o dopo dovrà riposare anche lui. Quasi certe invece le conferme di Lazovic e Faraoni.

CHANCE PER DI CARMINE. Come sempre i dubbi più grandi riguardano l’attacco: l’idea più concreta è che sulla trequarti possa tornare la coppia VerreZaccagni, mentre davanti potrebbe esserci Di Carmine*, al quale potrebbe essere concessa una chance dopo i 90 minuti in panchina contro il Parma.

Questa dunque, riassumendo, la nostra probabile formazione per domani:

(3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Günter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine*.

* dato il forfait di Di Carmine, optiamo per Stepinski

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche