Resta in contatto

Rubriche

Verona-Brescia, la probabile formazione gialloblù di CH

Juric contro le Rondinelle potrebbe cambiare qualcosa, dando per esempio una chance a Samuel Di Carmine

Quella di domani una partita tosta, ma che sarà fondamentale vincere per arrivare più tranquilli al quartetto di partite che vedranno l’Hellas affrontare Inter, Fiorentina, Roma e Atalanta: ecco perché Ivan Juric dovrà calibrare tutto alla perfezione, a partire ovviamente dall’XI iniziale.

A questo proposito, andiamo dunque a vedere quale potrebbe essere la formazione scelta dal tecnico per il Derby del Garda.

DIFESA CONFERMATA. Difficile immaginare cambi per quanto riguarda modulo (3-4-2-1) e reparto arretrato, con Silvestri che dunque dirigerà ancora una volta il terzetto composto da Rrahmani, Kumbulla e Günter.

AMRABAT FINO ALLA MORTE? Se Veloso sembra recuperato, qualche dubbio potrebbe esserci attorno ad Amrabat: per Juric dovrebbe giocare fino alla morte, ma è chiaro che prima o dopo dovrà riposare anche lui. Quasi certe invece le conferme di Lazovic e Faraoni.

CHANCE PER DI CARMINE. Come sempre i dubbi più grandi riguardano l’attacco: l’idea più concreta è che sulla trequarti possa tornare la coppia VerreZaccagni, mentre davanti potrebbe esserci Di Carmine*, al quale potrebbe essere concessa una chance dopo i 90 minuti in panchina contro il Parma.

Questa dunque, riassumendo, la nostra probabile formazione per domani:

(3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Günter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine*.

* dato il forfait di Di Carmine, optiamo per Stepinski

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche