Resta in contatto

News

Aglietti: “Il Verona arriva al San Paolo con la testa libera. Mi aspettavo la conferma…”

Le dichiarazioni dell’ex allenatore gialloblù in vista della prossima gara di campionato contro gli azzurri di Ancelotti

Alfredo Aglietti, doppio ex di Napoli e Verona, ha parlato a Radio Sportiva in vista della partita in programma sabato:

NAPOLI.Il Napoli ha già fatto qualche passo falso che determina il distacco in classifica e non può più sbagliare, deve vincere per forza mentre il Verona viene da un ottimo momento e forse meritava anche qualcosa di più, quindi sarà un avversario per niente facile. Dal Napoli si aspetta sempre un salto in avanti dal lato della continuità: fa grandi prestazioni come quella con il Liverpool e poi inciampa in partite più semplici come quella con il Cagliari: la rosa permette ad Ancelotti di girare i calciatori, ma non ci si possono permettere certi passi falsi che poi sono difficili da recuperare. Insigne sta vivendo un periodo difficile, non si è capito bene cosa volessero fare società e allenatore, ma è un capitale del calcio italiano e va tutelato. Il Napoli ha bisogno della sua fantasia, la società e Ancelotti devono assolutamente recuperarlo”.

VERONA. “Il Verona si può anche permettersi una sconfitta perché ha vinto due scontri diretti importanti e ha una buona classifica: arriva a Napoli con la testa libera, fisicamente sta bene e non ha obblighi di risultato. Dopo la promozione mi aspettavo di essere confermato, non è capitato ma cercherò di vagliare quello che capiterà nel corso della stagione per riconquistare una A che avevo conquistato sul campo ma che non ho potuto giocare”.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie mister

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News