Resta in contatto

Rubriche

Cagliari-Verona, la probabile formazione gialloblù di CH

Günter potrebbe rifiatare, così come Zaccagni. Nessun dubbio invece su Stepinski al centro dell’attacco

Mancano circa 24 ore alla prossima sfida del Verona, con i gialloblù che contro il Cagliari chiuderanno il tour de force di tre partite in otto giorni.

Proprio le numerose scorie accumulate contro Juventus e Udinese potrebbero dunque rivelarsi un fattore importante per quanto riguarda lo starting XI che Juric sceglierà di mandare in campo.

Andiamo infatti a vedere la probabile formazione dell’Hellas per la sfida della Sardegna Arena.

DAWIDOWICZ CONFERMATO? Pochi dubbi su modulo (3-4-2-1) e portiere (Silvestri), la novità potrebbe arrivare nel terzetto difensivo: Dawidowicz ha infatti convinto durante l’ultima uscita, e potrebbe quindi far rifiatare Günter. Al centro del terzetto agirà invece con ogni probabilità il rientrante Kumbulla, alla cui destra ci sarà l’imprescindibile Rrahmani.

CENTROCAMPO INSTANCABILE, PERÒ… I quattro in mediana sembrano intoccabili, con Faraoni e Lazovic ormai padroni delle rispettive fasce e Veloso e Amrabat insostituibili. Alle loro spalle però scalpitano parecchi elementi della rosa come Henderson e Wesley, con quest’ultimo che fresco di transfer è ora a tutti gli effetti a disposizione di Juric. Che sia il momento di un cambio?

ZACCAGNI POTREBBE RIPOSARE.Zaccagni non aveva recuperato bene dalla sfida contro la Juve“: stando a quanto affermato in conferenza da Juric, sembra proprio che il centrocampista romagnolo avrà un po’ di riposo contro il Cagliari. A contendersi il suo posto sono Verre (il favorito) e Tutino, ma non è da escludere nemmeno l’opzione Henderson, il quale ha già dimostrato di poter fare quel ruolo. Da valutare poi anche Pessina, che contro l’Udinese non ha convinto più di tanto: noi gli diamo fiducia, vedremo se l’allenatore dell’Hellas farà lo stesso. Nessun dubbio invece su Stepinski: senza Di Carmine a insidiare il suo posto, il polacco tornerà senza ombra di dubbio a guidare l’attacco gialloblù.

Questa dunque, riassumendo, la nostra probabile formazione per domani:

(3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Dawidowicz; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre, Pessina; Stepinski.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche