Resta in contatto

Rubriche

Cagliari-Verona, la probabile formazione gialloblù di CH

Günter potrebbe rifiatare, così come Zaccagni. Nessun dubbio invece su Stepinski al centro dell’attacco

Mancano circa 24 ore alla prossima sfida del Verona, con i gialloblù che contro il Cagliari chiuderanno il tour de force di tre partite in otto giorni.

Proprio le numerose scorie accumulate contro Juventus e Udinese potrebbero dunque rivelarsi un fattore importante per quanto riguarda lo starting XI che Juric sceglierà di mandare in campo.

Andiamo infatti a vedere la probabile formazione dell’Hellas per la sfida della Sardegna Arena.

DAWIDOWICZ CONFERMATO? Pochi dubbi su modulo (3-4-2-1) e portiere (Silvestri), la novità potrebbe arrivare nel terzetto difensivo: Dawidowicz ha infatti convinto durante l’ultima uscita, e potrebbe quindi far rifiatare Günter. Al centro del terzetto agirà invece con ogni probabilità il rientrante Kumbulla, alla cui destra ci sarà l’imprescindibile Rrahmani.

CENTROCAMPO INSTANCABILE, PERÒ… I quattro in mediana sembrano intoccabili, con Faraoni e Lazovic ormai padroni delle rispettive fasce e Veloso e Amrabat insostituibili. Alle loro spalle però scalpitano parecchi elementi della rosa come Henderson e Wesley, con quest’ultimo che fresco di transfer è ora a tutti gli effetti a disposizione di Juric. Che sia il momento di un cambio?

ZACCAGNI POTREBBE RIPOSARE.Zaccagni non aveva recuperato bene dalla sfida contro la Juve“: stando a quanto affermato in conferenza da Juric, sembra proprio che il centrocampista romagnolo avrà un po’ di riposo contro il Cagliari. A contendersi il suo posto sono Verre (il favorito) e Tutino, ma non è da escludere nemmeno l’opzione Henderson, il quale ha già dimostrato di poter fare quel ruolo. Da valutare poi anche Pessina, che contro l’Udinese non ha convinto più di tanto: noi gli diamo fiducia, vedremo se l’allenatore dell’Hellas farà lo stesso. Nessun dubbio invece su Stepinski: senza Di Carmine a insidiare il suo posto, il polacco tornerà senza ombra di dubbio a guidare l’attacco gialloblù.

Questa dunque, riassumendo, la nostra probabile formazione per domani:

(3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Dawidowicz; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre, Pessina; Stepinski.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche