Resta in contatto

Calciomercato

Badu, lo stop è di quelli seri: si torna a lavorare per il centrocampo

Gustafson e Padoin restano i nomi caldi, ma probabilmente servirà qualcuno con caratteristiche più simili a quelle del ghanese

Un tegola che non ci voleva quella di Emmanuel Badu: in primis ovviamente per il ragazzo, al quale vanno nuovamente i nostri migliori auguri di pronta guarigione, in secundis per l’Hellas che, vista la prognosi resa nota quest’oggi da L’Arena (si parla di addirittura quattro mesi di stop), dovrà per forza ributtarsi sul mercato a caccia di un sostituto.

I nomi più gettonati continuano a essere quelli di Samuel Gustafson e Simone Padoin, tuttavia l’impressione è che D’Amico dovrà andare a caccia di qualcos’altro: lo svedese per caratteristiche non è esattamente il “sostituto ideale”, mentre il “tuttocampista” ex Cagliari potrebbe corrispondere già di più all’identikit, ma è seguito anche da SPAL e (secondo Il Resto del Carlino) Sassuolo, il che potrebbe ovviamente allungare troppo la trattativa.

Probabile dunque che il d.s. gialloblù debba guardarsi intorno a caccia di un mastino, il classico mediano “vecchio stampo” tutto grinta e “legna”: e dire che, se i rapporti non fossero così deteriorati, l’Hellas avrebbe in rosa un certo Simone Calvano

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato