Resta in contatto

Approfondimenti

Emmanuel Badu, di corsa verso la salvezza

Il centrocampista ghanese metterà i propri polmoni al servizio dell’Hellas per cercare di trascinare i gialloblù verso la permanenza in Serie A

«Nato senza i piedi buoni, lavorare sui polmoni»: non ce ne voglia per la prima parte della strofa, ma se dovessimo descrivere Emmanuel Badu con una canzone sarebbe certamente “Una vita da mediano” di Ligabue.

L’UOMO GIUSTO. Centrocampista tutta corsa e grinta, il nazionale ghanese (78 presenze e 11 reti con le Black Starsclasse ’90 rappresenta appieno l’idea di giocatore che qualunque tecnico vorrebbe affiancare al Veloso di turno. Un gregario, uno che si sacrifichi per distruggere il gioco avversario per permettere alla “mente” del centrocampo di poter costruire il proprio. Insomma, parliamo sostanzialmente della fotocopia dello Juric giocatore.

A CACCIA DEL “PERDONO”. «Una vita da mediano, da chi segna sempre poco: il pallone devi darlo a chi finalizza il gioco…»: rimanendo sul tema con cui abbiamo iniziato questo articolo, troviamo un’altra analogia con il neo-acquisto gialloblù. Dal 2010 (anno in cui arrivò all’Udinese) a oggi, infatti, Badua ha segnato appena dieci reti, ma questo visto il suo ruolo non è un problema: il punto piuttosto è che due di queste marcature sono arrivate contro il Verona! Dire che abbia qualcosa da farsi perdonare, insomma, è quasi scontato…

LA FORMULA. Il maratoneta ghanese, come vi avevamo riportato già ieri, arriva all’Hellas in prestito con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni (rappresentate, pare quasi ovvio, dal raggiungimento della salvezza). L’operazione, a quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, costerà all’Hellas circa 400.000 euro per il suddetto prestito oneroso, ai quali ne andranno aggiunti il doppio nel caso si dovesse poi procedere all’acquisto definitivo.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti