Resta in contatto

Esclusive

Ag. Henderson a CH: “Liam interpreta lo spirito del club. In patria è un esempio”

Intervista al procuratore del centrocampista scozzese dopo la prima stagione in gialloblù coincisa con la promozione in Serie A

Arrivato la scorsa estate dal Bari, Liam Henderson è stato uno dei protagonisti della promozione dell’Hellas Verona in Serie A e nelle ultime settimane è stato anche elogiato pubblicamente da una leggenda gialloblù come Joe Jordan. Per questo la nostra redazione ha contattato il suo procuratore, Emiliano Salvarezza. Queste le sue dichiarazioni:

Come valuta la stagione del suo assistito?

Ha fatto bene anche se la stagione dell’Hellas non è stata uniforme e quindi magari anche il suo rendimento ne ha un po’ risentito. Però considerando che è un ragazzo di 23 anni compiuti da pochissimo, che in Italia aveva giocato solo sei mesi al Bari, secondo me è una stagione positiva. Lui interpreta un po’ lo stile del Verona: un combattente che non rinuncia mai e sta sempre sul pezzo”.

Gli elogi di Joe Jordan?

“Di Jordan non ho letto ma so che in Inghilterra e Scozia stanno parlando molto bene di lui. È finito anche sul Daily Mail. Ha grande risonanza nel suo Paese perché è considerato come uno che ha affrontato una sfida importante: ha lasciato molto giovane una squadra come il Celtic, una società storica per il calcio europeo, per venire al Bari. Aveva già giocato anche in Champions League a Milano e comunque gli anglosassoni hanno nelle loro corde questo senso di sfida, di mettersi alla prova. È considerato come un esempio da imitare nei limiti del possibile. Gli scozzesi sono un popolo fiero poi anche il fatto di aver festeggiato la promozione con la bandiera scozzese rende l’idea veramente di grande orgoglio e soddisfazione. È un personaggio importante Henderson per la Scozia in questo momento”.

Si aspetta la convocazione in Nazionale?

“Non lo so, queste non sono scelte che competono a me. Sicuramente è un calciatore su cui faranno molta attenzione dato che la Serie A è uno dei campionati più importanti in Europa. E voglio aggiungere che suo fratello minore gioca nel Celtic, è un 2000 che ha già giocato diverse volte da titolare”.

Magari lo raggiungerà al Verona…

“Chi lo sa (ride ndr). Comunque non è da tutti giocare nel Celtic a quell’età lì. Ripeto, anche il fratello è molto considerato”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grandeeee Liam

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

??

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive