Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Cittadella-Verona, le pagelle gialloblù di CH

Prestazione disastrosa per Alan Empereur, colpevole su entrambi i gol e peggiore in campo per distacco

È un risultato probabilmente troppo pesante quello rimediato dal Verona al Tombolato, con i gialloblù che centrano due legni, impegnano a più riprese Paleari, ma escono sconfitti per 2-0 dalla finale d’andata.

Queste dunque le nostre valutazioni dei gialloblù:

SILVESTRI: 5,5. Un po’ incerto in occasione dell’1-0, quando resta a metà strada: forse avrebbe potuto uscire.

FARAONI: 5,5. Un paio di buoni spunti, ma anche troppa imprecisione. Un netto passo indietro rispetto alle ultime uscite.

DAWIDOWICZ: 5. Condivide la responsabilità del primo gol con Empereur: assurdo che un attaccante svetti in mezzo ai due centrali di difesa…

EMPEREUR: 4. Corresponsabile sul primo gol, si fai poi sorprendere sull’imbucata per Moncini che costringe Silvestri all’uscita disperata in occasione del raddoppio granata. Era stato recuperato in settimana, forse era meglio lasciarlo riposare…

VITALE: 6. Qualche buono spunto, una sponda interessante intercettata da Paleari, e il corner da cui a momenti nasce il gol di Pazzini. Sufficiente.

HENDERSON: 5,5. Lavoro sporco in mezzo al campo, ma questa volta non basta.

GUSTAFSON: 6. Detta come sempre le geometrie a centrocampo, e nel secondo tempo serve un cioccolatino a Lee. Dargli un’insufficienza sarebbe ingeneroso.

COLOMBATTO: 5,5. Partita di sacrificio la sua, sbaglia qualche pallone di troppo ed è pure sfortunato quando il suo colpo di testa viene miracolosamente sventato da super Paleari. Ammonito da diffidato (decisione comunque severa quella di Giua), salterà il ritorno.

MATOS: 5,5. Fa tutto bene, poi si perde al momento clou. In pratica, nulla di nuovo.

DI CARMINE: 5,5. Si “sbatte” tantissimo, ha pochi palloni giocabili e quei pochi li sciupa. Questa volta gli è mancata un po’ di lucidità: che al Bentegodi tocchi a Pazzini?

LARIBI: 6,5. Anche questa volta finché è in campo è il più pericoloso dei suoi. Avrebbe meritato il gol: quel palo grida ancora vendetta.

LEE: 6. Buon impatto sul match e una buona occasione sventata ancora una volta da Paleari.

PAZZINI: 6,5. La sua girata viene deviata sulla traversa: sarebbe stato un eurogol.

DI GAUDIO: s.v.

AGLIETTI: 6. Con il senno di poi, puntare su Empereur e Matos non è stata una grande idea. C’è comunque da dire che il suo Verona non ha giocato male e che non avrebbe meritato di perdere 2-0.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche