Resta in contatto

News

Serie B, la folle partita dell’Adriatico termina 4-2 per il Pescara

Logo Serie B

Succede di tutto nell’ultimo posticipo della cadetteria, con il Lecce che rischia addirittura di strappare un punto in 9 uomini

Partita a dir poco scoppiettante quella tra Pescara e Lecce, con i padroni di casa che ne sono usciti vincitori nonostante abbiano rischiato fino all’ultimo di portare a casa un solo punto, risultato che avrebbe avuto del clamoroso.

Gli uomini di Pillon, infatti, fino all’89’ erano bloccati sul 2-2 nonostante la doppia superiorità numerica decretata dalle espulsioni rimediate da Calderoni (53′) e Meccariello (76′).

A togliere le castagne dal fuoco ai biancazzurri ci ha pensato però il subentrato Del Sole, che con due goal in extremis (89′ e 96′) ha regalato la vittoria ai suoi.

Prima di lui erano invece andati a segno Mancuso (3′) e Gravillon (22′) da una parte, Palombi (45’+2) e Tabanelli (67′) dall’altra.

Il Pescara vola così a 22 punti, riprendendosi la vetta della classifica: non una gran notizia per l’Hellas, che vede purtroppo allontanarsi la zona promozione diretta, distante ora 3 lunghezze.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News