Calcio Hellas
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Inchiesta Spezia-Parma, il comunicato degli emiliani

Parma

Il Parma Calcio 1913, attraverso un comunicato ufficiale, ha voluto tranquillizzare i propri tifosi e ribadire alcuni punti sull’inchiesta aperta dalla Procura in merito alla gara dello scorso 18 maggio 2018 vinta contro lo Spezia.

Ecco i passaggi principali:

NESSUNA MALIZIA SMS. “I calciatori Emanuele Calaiò e Fabio Ceravolo sono stati ascoltati ieri pomeriggio a Roma dalla Procura Federale. A entrambi è stato semplicemente chiesto conto di due messaggi di testo, inviati a loro ex compagni di squadra in forza allo Spezia nei giorni precedenti la gara. Il tenore dei testi di cui il Parma ha potuto prendere visione nelle ultime ore – e che non riportiamo esclusivamente per rispetto del lavoro degli organi che hanno il compito di approfondire l’accaduto – non contiene alcun tipo di irregolarità o malizia, come già chiarito dai nostri tesserati e come siamo certi verrà accertato anche dagli organi preposti“.

PARMA A COMPLETA DISPOSIZIONE. “Chi ha il compito di vigilare sulla correttezza di un campionato ha il diritto e il dovere di effettuare ogni tipo di verifica venga ritenuta necessaria. Per questa ragione ogni dirigente, tesserato o dipendente del Parma Calcio 1913 è a totale disposizione degli organi competenti qualora manifestassero la volontà di approfondire ogni aspetto che possa essere ritenuto utile“.

NESSUNA DICHIARAZIONE ALLA STAMPA. “Allo stesso tempo però non possiamo non stigmatizzare la diffusione alla stampa di contenuti dettagliati di un’indagine che, essendo in corso, non permette a chi è chiamato in causa di rispondere in maniera adeguata proprio per evitare di intaccare il lavoro degli organi preposti. In ossequio alle normative infatti, nessun tesserato o dirigente del Parma Calcio 1913 – anche se a malincuore – rilascerà dichiarazioni sino alla conclusione delle indagini“.

TRANQUILLITÀ NELL’AMBIENTE CROCIATO. “In ultima istanza il Parma Calcio 1913 desidera rassicurare e tranquillizzare con forza i propri tifosi e nutre la massima fiducia sul fatto che quest’indagine certificherà ulteriormente come la terza promozione consecutiva – come le due precedenti – altro non è stata che un fantastico traguardo raggiunto grazie al lavoro, al sacrificio e all’esemplare correttezza della società e dei suoi tesserati“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

maurizio setti hellas verona
L'Hellas verserà delle casse dell'AC Parma poco più di otto milioni a fronte dei ventisei...
L'operazione ipotizzata dai colleghi, comunque, appare alquanto improbabile...

L’attaccante è al momento svincolato dopo l’ultima stagione al Benevento Secondo quanto riportato da Gianluca...

Dal Network

Lesione di medio grado a carico della regione adduttoria della coscia sinistra per il difensore...
Le dichiarazioni del difensore biancoceleste in vista della partita da ex contro i gialloblù...
Cannavaro debutta con un k.o. sulla panchina friulana: Cristante la decide con un gol al...

Altre notizie

Calcio Hellas