Resta in contatto

Rubriche

Milan-Verona, le pagelle di CalcioHellas

Anticipo della 36esima giornata di campionato a San Siro per i gialloblù che hanno affrontato la squadra di Gennaro Gattuso, desiderosa di vendicare il 3 a 0 subito nella gara di andata.

Queste le valutazioni fatte dalla redazione di CalcioHellas per quanto riguarda la gara tra il Milan di Gattuso e il Verona di Pecchia, terminata con la vittoria dei rossoneri 4 a 1. In gol Calhanoglu, Cutrone, Abate e Borini per il Milan e Lee per il Verona.

Silvestri 6: Pecchia lo schiera titolare dopo una stagione intera da vice Nicolas. Il ragazzo fa quello che può compiendo anche alcune buone parate, senza far rimpiangere il brasiliano. Senza colpe sui quattro gol subiti, evita un passivo più ampio con un bel guizzo sul tiro deviato malamente da Heurtaux.

Bearzotti 5: Calhanoglu, rapido e tecnico lo mette spesso in difficoltà, ma tutto sommato dalla sua parte il Verona soffre molto meno che sull’altro lato. Generoso, prova con continuità a farsi vedere anche in fase offensiva.

Caracciolo 5,5: tra i quattro della difesa gialloblù è quello che se la cava meglio. Controlla senza troppi affanni Cutrone e tiene bene la posizione anche su Kalinic. Qualche errore di troppo in disimpegno.

Heurtaux 4,5: di nuovo titolare dopo molto tempo, il francese entra suo malgrado in tutti e due i primi due gol del Milan. Nel primo devia sfortunatamente il tiro di Calhanoglu, nel secondo lascia troppo spazio per girarsi a Cutrone che lo fulmina con un tiro sul primo palo.

Fares 4: non è un terzino e si vede. Dalla sua parte il Milan penetra con irrisoria facilità. Certo, Suso non è un bel cliente per nessuno ma l’algerino ci mette del suo incartandosi spesso da solo e lasciando praterie per gli inserimenti di Kessié.

(dal 76′ Aarons sv: 15′ senza lasciare il segno su una gara senza più niente da dire).

Romulo 5,5: sfiduciato, spesso impreciso e a tratti disattento. È comunque l’autore della giocata migliore del Verona oggi, con la bella punizione a giro che si va a stampare dritta sulla traversa. Sfortunato.

Danzi 5,5: Pecchia gli concede una maglia da titolare in uno dei tempi del calcio italiano e il giovanissimo classe 1999 risponde con una buona prestazione mettendo in mostra grande tecnica e tanta buona volontà. Soffre inizialmente su Kessié ma cresce con l’andare della gara.

Calvano 5: torna nello stadio che lo aveva lanciato nel grande calcio e lo fa da avversario. Parte abbastanza bene ma poi si fa ingoiare pure lui nel gorgo rossonero senza riuscire a reagire in alcun modo.

(dal 53′ Zuculini 6: entra in campo cercando di dare carattere ad una squadra del tutto sfiduciata. Non cambia le sorti della partita ma almeno riesce a scuotere dal torpore i suoi compagni).

Cerci 5: ha la faccia triste di chi sa di aver vissuto una stagione del tutto fallimentare. Gioca una gara sottotono, accendendosi solo per qualche breve istante con un paio di accelerazioni che però non portano a nulla.

Petkovic 5: gioca poco meno di 60′ rimanendo per gran parte del tempo isolatissimo dai compagni che non riescono mai a servirlo adeguatamente. In un paio di occasioni è bravo a mettere il fisico a difesa del pallone, ma in generale non riesce mai, nemmeno una volta, a rendersi pericoloso dalle parti di Donnarumma.

(dal 57′ Lee 6,5: ennesimo ingresso a gara in corso, ma stavolta il giovane coreano entra bene trovando un bellissimo gol del tutto meritato per volontà e abnegazione sempre messe in campo).

Matos 5: corre tanto dannandosi l’anima e aiutando i compagni in fase difensiva, ma il suo contributo in fase offensiva è praticamente nullo. Abate lo controlla senza troppi problemi e il brasiliano dopo un promettente avvio si lascia travolgere dalla superiorità avversaria.

 

All. Pecchia 4,5: la sua squadra gioca una gara sottotono, concedendosi facilmente ad un Milan determinato. Ennesima brutta prestazione, triste specchio di una stagione da dimenticare. Ora anche la matematica ha dato il suo decisivo e scontato responso, sarà Serie B.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche