Resta in contatto

News

Trofeo Sante Begali: Verde ancora in testa

Verde

Un aggiornamento per quanto riguarda il Premio Sante Begali dopo la partita contro il Chievo

Daniele Verde si mantiene in testa alla classifica provvisoria del “Premio Sante Begali“, il riconoscimento conferito al calciatore del Verona più corretto sul rettangolo di gioco secondo la proporzione ai minuti giocati-cartellini gialli. L’esterno di proprietà della Roma non è mai stato ammonito in 1662 minuti giocati e resiste in prima posizione seguito dal portiere brasiliano Nicolas, ammonito 2 volte in 2430′, mentre all’ultimo gradino troviamo  l’autore della rete che ha consegnato gli ultimi 3 punti ai gialloblù: Antonio Caracciolo.

Quarti e quinti sono invece Alex Ferrari e Alessio Cerci. Come viene riportato dal sito del Verona, a seguire si possono vedere il regolamento di questo particolare riconoscimento dedicato alla memoria dell’ex giocatore gialloblù e i vincitori delle precedenti edizioni:

‘PREMIO SANTE BEGALI’ – REGOLAMENTO 2017/2018

Vince il calciatore che:

– non ha mai vinto nelle edizioni precedenti;
– ha giocato almeno metà delle partite;
– non ha mai ricevuto un’espulsione diretta (concorre invece chi è stato espulso per somma di ammonizioni).

 ‘PREMIO SANTE BEGALI’ – ALBO D’ORO

2009/2010 Pensalfini
2010/2011 Rafael
2011/2012 Rafael
2012/2013 Sgrigna
2013/2014 Agostini
2014/2015 Benussi
2015/2016 Siligardi
2016/2017 Bessa

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News