Resta in contatto

Rubriche

Udinese-Hellas Verona, le pagelle di CalcioHellas

Queste le valutazioni di CalcioHellas per la partita tra Udinese e Hellas Verona terminata con la vittoria dei friulani per 4 a 0, grazie alle reti di Barak al 26′ ,Widmer al 40′, ancora Barak al 68′ e Lasagna all’80’.

 

Nicolas 5: non è impeccabile sulla conclusione di Barak in occasione del 2 a 0 di Widmer, per il resto non può fare più di tanto contro la raffica di conclusioni arrivate dalle sue parti quest’oggi.

Ferrari 5: riproposto come terzino destro, fatica a contenere Adnan sulla sua fascia per tutto il primo tempo. Esce per dare spazio a Lee.

(dal 56′ Lee 5: fa poco e lo fa anche male. Certo, non era la partita più facile per un giovane come lui, ma qualcosina in più era lecito aspettarselo dal suo ingresso).

Heurtaux 4,5: un disastro. Soffre Lasagna e Maxi Lopez senza mai riuscire a bloccare le loro iniziative. Affonda come tutta la squadra nel secondo tempo.

Caracciolo 4,5: giornata difficile. I maggiori pericoli arrivano da Lasagna che svaria su tutto il fronte d’attacco mettendo il crisi i due centrali gialloblù. Nella ripresa perde completamente le distanze e sbaglia alcuni passaggi in appoggio.

Souprayen 5: torna titolare a sinistra. Chiude bene su Maxi Lopez ad inizio partita, poi la sua diventa una gara nervosa ed imprecisa, soprattutto nel secondo tempo. Male anche lui.

Romulo 5: primo tempo stranamente anonimo. Poco vivace davanti e spesso fuori posizione su Adnan. Nel secondo tempo viene spostato terzino, ma ormai è tardi.

B.Zuculini 5: molto meno concreto del solito. Disattento sul primo gol di Barak e spesso in ritardo sul diretto avversario. I centrocampisti avversari e Barak in particolare lo sovrastano per 90′.

Fossati 5: compassato, mai incisivo e poco incline alla lotta. Doveva essere la sua occasione, non la sfrutta di certo al meglio.

Verde 4,5: chi lo ha visto? Fumoso, poco presente in fase offensiva e sempre in ritardo nel raddoppio su Widmer in difesa.

(dal 74′ Tupta sv: da segnalare solo per la prima presenza in Serie A).

Bessa 5: corre tanto e si muove senza sosta, ma sbaglia davvero troppo. Scompare totalmente nel secondo tempo.

Kean 5: isolato in mezzo ai tre centrali difensivi friulani. Prova a darsi da fare ma la sua è una lotta impari. Esce dopo i primi 45′.

(dal 46′ Pazzini 5,5: entra in una situazione già complicata con i suoi sotto di due gol, ci prova usando il fisico, ma non è davvero giornata).

 

All. Pecchia 4: primo tempo letteralmente buttato con una squadra troppo bassa e mai pericolosa. La ripresa se possibile è ancora peggio con la sua formazione incapace di reagire. Non uno, ma quattro passi indietro rispetto a domenica scorsa.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche