Resta in contatto

News

Hellas Verona a lezione di legalità

I giocatori dell’Hellas Verona, dalla prima squadra all’Under17, si sono riuniti oggi pomeriggio, lunedì 27 novembre, nella sala stampa della sede societaria in via Francia. Si sono infatti svolti due incontri per la formazione dei calciatori sull’integrità del gioco e sul contrasto al matchfixing, attraverso la spiegazione sul funzionamento dei controlli riguardanti il flusso di scommesse.

Ovviamente un tema molto importante e attuale, visti gli scandali di calcioscommesse che purtroppo salgono alla ribalta. L’obiettivo è quello di educare gli atleti a una condotta sportiva onesta e moralmente corretta, soprattutto i giovani ragazzi del settore giovanile che un giorno dovranno ripercorrere le orme dei più grandi.

L’incontro è stato organizzato da Lega Serie A, SportRadar e Istituto Credito Sportivo, con l’intervento per le rispettive parti di Luca Grilli, Marcello Presilla (integrity manager) e Alessandro Bolis (responsabile marketing).

Iniziative di questo tipo – è intervenuto il capitano del Verona Pazzini – ci aiutano a preservare il calcio, nella sua integrità, come l’abbiamo sempre conosciuto, con i valori di lealtà e correttezza che ci hanno permesso di innamorarci di questo gioco e di farlo diventare, grazie a sudore ed impegno, il nostro lavoro… Da noi deve partire l’esempio, per mantenere sano e vivo questo sport, che passa anche e soprattutto da progetti così

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News