Resta in contatto

News

Cerci: ”Non ho parole. Il gruppo c’è, serve più personalità”

Alessio Cerci ha commentato in zona mista la pesante sconfitta contro il Bologna: ”C’è grande rammarico. A sprazzi abbiamo fatto buone cose, siamo passati in vantaggio due volte ma abbiamo perso la partita… Non mi vengono nemmeno le parole. C’è stato un black-out, ed è arrivato il gol di Donsah dai 25 metri. È davvero un peccato. Abbiamo dato il massimo, facciamoci un esame di coscienza”.

Invertire la rotta: ”Non c’è una bacchetta magica, a volte manchiamo di personalità. Un giocatore deve dimostrarla. È dura non portare punti a casa oggi, perché le altre si allontanano”.

Il giocatore poi conclude: ‘‘Ho sentito i tifosi che ci incitavano, e poi alla fine i fischi: fa parte del calcio. Bisogna avere pazienza, stiamo lavorando al massimo, siamo un bel gruppo. Non sono pentito di essere venuto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News