Resta in contatto

Approfondimenti

Gialloblù in prestito, da Stepinski a Bertini e Sane: promossi e rimandati a metà stagione

Tempo di primi bilanci a fine 2021 per i tanti giocatori ceduti a titolo temporaneo. Ecco come sono andati fin qui

C’è chi ha stupito, e chi invece ha trovato poca continuità nonostante le aspettative. Tempo di primi bilanci per i giocatori in prestito dall’Hellas Verona.

PORTIERI. L’Hellas Verona ha due portieri in prestito in Serie C, si tratta di Nicola Borghetto e Mattia Chiesa. Il primo è attualmente infortunato e dovrebbe rientrare a febbraio, ma nella prima parte di stagione ha collezionato 6 presenze e subito 4 gol con la maglia del Monterosi. 8 presenze complessive e 6 gol subiti invece per il classe 2000 in prestito al Trento, che si è alternato tra i pali con Marchegiani. Tuttavia, l’ex Virtus Verona dopo 5 presenze da titolare a novembre, nelle ultime 3 giornate è rimasto in panchina.

DIFENSORI. L’unico difensore ceduto in prestito in questa prima parte di stagione è Bruno Amione. L’argentino sta ancora aspettando di esordire con la Reggina in Serie B. Probabile però un cambio di maglia nella sessione invernale di mercato.

CENTROCAMPISTI. Seconda esperienza in prestito in Serie C per Nunzio Brandi, che dopo il prestito alla Turris in questa stagione ha collezionato sin qui 10 presenze, di cui solo 2 da titolare alla Lucchese. Solo 5 presenze, di cui una da titolare per Bogdan Jocic. Il serbo è tornato in patria al Metalac ma non sta trovando la continuità sperata.

ATTACCANTI. Chi sta trovando continuità è Mariusz Stepinski. L’attaccante polacco ha collezionato 15 presenze, tutte da titolare, all’Aris Limassol. L’ex Lecce ha segnato 5 gol in questa prima parte di stagione, ma l’ultimo risale a metà ottobre. 4 gol in 13 presenze per Lubomir Tupta con la maglia dello Slovan Liberec. Lo slovacco viene schierato da seconda punta o da ala sinistra, anche se spesso parte dalla panchina. Buon impatto in Serie C per Lorenzo Bertini, dopo l’esordio in Serie A nella scorsa stagione con la maglia gialloblù. L’ex Atalanta viene impiegato come ala sinistra e ha segnato 3 gol in 17 presenze con la maglia del Mantova. Dopo le esperienze con poca fortuna ad Arezzo e Mantova, Adama Sane si è preso la maglia da titolare con la maglia del Latina: per il senegalese sono 4 gol gol e 2 assist in 14 presenze in questa prima parte di stagione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti