Resta in contatto

News

Primavera, Corrent: “Partita aperta, peccato non aver fatto punti”

Il tecnico gialloblù ha analizzato così il k.o. odierno rimediato contro il Genoa

«Penso che quella di oggi sia stata una partita aperta con un primo tempo di grande equilibrio e caratterizzato da poche occasioni da entrambe le parti: il Genoa è riuscito a passare in vantaggio con un tiro da fuori, ma i ragazzi hanno avuto la forza e la lucidità di andare a prendersi il pareggio su rigore.

Nel primo quarto d’ora della ripresa siamo stati padroni del campo, ma anche poco lucidi nello sfruttare le occasioni che abbiamo avuto per passare in vantaggio, come il palo colpito da Yeboah al 7′. Abbiamo subìto la rete del nuovo svantaggio su una ripartenza, una situazione nella quale non siamo stati attenti.

Credo in ogni caso per noi sia stato un match con aspetti positivi, ma potevamo essere più concreti in alcuni episodi e nella gestione dei momenti della gara. Tornare da questa trasferta senza punti è un peccato, ma questa sconfitta non deve in ogni caso intaccare il nostro entusiasmo.

Il Sassuolo? Dobbiamo prima di tutto recuperare energie in questi giorni, ma come sempre prepareremo il match di sabato prossimo in ogni minimo dettaglio, lavorando tutti i giorni dando il massimo. Siamo consapevoli che il Sassuolo è una squadra molto forte, di grande qualità e che esprime un ottimo calcio. Sarà una sfida diversa da quella di questo pomeriggio, ma noi cercheremo di raggiungere il massimo risultato possibile lavorando giorno per giorno con umiltà e sacrificio.

Sappiamo che per conquistare punti dobbiamo lottare ogni settimana contro qualsiasi avversario, ma allo stesso tempo la nostra mentalità deve essere quella di non avere paura di sfidare nessuna squadra».

Queste le principali dichiarazioni rilasciate a Hellas Channel da Nicola Corrent a margine del match perso dalla Primavera gialloblù contro il Genoa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News