Resta in contatto

Esclusive

Ag. Bessa a CH: “Daniel innamorato del Verona. Ieri ha dimostrato che è un errore avere dei preconcetti”

Le dichiarazioni dell’agente del centrocampista gialloblù dopo la vittoria contro la Roma

L’ultima volta da titolare era stata lo scorso 23 maggio al Maradona nel pareggio contro il Napoli, in quella che fu anche l’ultima di Juric sulla panchina gialloblù. Contro la Roma, Daniel Bessa è tornato dal 1’ e ha fatto il proprio esordio stagionale, ancora agli ordini di un allenatore croato. Mai utilizzato da Di Francesco, l’italo-brasiliano è stata la vera novità di formazione del neo allenatore gialloblù nella vittoria contro la Roma rivelandosi una scelta positiva, come confermato dalle parole dello stesso Tudor nel post-partita.

Per commentare il suo esordio stagionale, CalcioHellas.it ha contattato in esclusiva il suo procuratore, Andrea D’Amico:

Era al Bentegodi ieri, come commenta la prova del Verona?
“Ho visto un Verona motivato che ha giocato bene e anche in svantaggio non si è perso d’animo. Avevano fatto gruppo ed erano fiduciosi, quindi sono riusciti a riprendere la partita. Vorrei sottolineare la prova di Bessa, ieri è stato uno dei migliori, e ha dimostrato che a volte è un errore avere dei preconcetti senza dare la possibilità di far vedere ciò che uno sa fare. Questo è incomprensibile. Poi sono contento anche di Bocchetti come assistente di Tudor: sono sicuro che saprà essere il link giusto tra giocatori e allenatore perché conosce le dinamiche e ha grande esperienza a livello internazionale. Saranno una bella coppia”. 

Come ha visto il suo assistito all’esordio stagionale e lo ha sentito dopo la partita?
“L’ho visto bene. Il calo nel secondo tempo era normale, visto il campo pesante e il fatto che non avesse mai giocato. Ha esperienza, qualità e freschezza fisica, può dare tanto a questa squadra. Poi lui è innamorato del Verona. L’ho sentito contento e spera di continuare con questo trend all’Hellas. Mi ha detto che è c’è un gruppo unito e vanno d’accordo”.

Ha ancora un anno di contratto, c’è stato qualche contatto col club per il rinnovo?
“Per ora no”.

Si era parlato della Cremonese. C’era stata la possibilità di lasciare Verona in estate?
“Solo dei rumors. La sua permanenza non è mai stata in discussione da parte nostra, per quanto riguarda il Verona bisogna chiederlo a loro”.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Esclusive