Resta in contatto

News

Torino, Cairo: “Volevamo Juric già un anno fa, ma rimase all’Hellas per gratitudine”

Torino FC

Le dichiarazioni del presidente della società granata nella conferenza stampa di presentazione dell’allenatore croato

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha parlato durante la conferenza stampa di Ivan Juric:

JURIC. “Non conoscevo Juric, ma ho visto quanto ha fatto al Verona e una sera mi pare vedendo Verona-Inter e a fine gara ho sentito una sua intervista televisiva che mi ha compita tantissimo e per quello che trasmetteva parlando e allora ho detto a Vagnati che lo volevo incontrare perché mi sembra la persona giusta per il Torino. Ci soamo incontrati in un albergo e mi ha fatto una buonissima impressione, ma lui per gratitudine ha voluto restare al Verona e così quest’anno ci abbiamo riprovato ed eccolo qui”.

L’UOMO GIUSTO. “C’era unione di vedute, anche nell’affrontare le cose. Ma c’era di mezzo il contratto con il Verona, che doveva dare disponibilità, e poi bisognava chiudere perché aveva tante richieste e non era scontato. La mia percezione era che ci fosse simpatia e avessimo intenti comuni“.

OBIETTIVI. Non dico nulla. Il mister deve conoscere la rosa, ha delle idee e non ha pregiudizi: ci ha detto di non fare nulla per il momento. Una volta che ha visto i giocatori, verrò su a Santa Cristina e poi ne parleremo per bene. L’Atalanta dice che l’obiettivo è la salvezza, poi vanno avanti. Dobbiamo fare le cose in questo modo”

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News