Resta in contatto

News

Sampdoria-Verona, Ferraris tabù da sfatare per i gialloblù

I gialloblù hanno vinto una sola volta in casa dei genovesi. Ecco numeri e curiosità dell’incontro

Con il ritorno in campo del Verona, oggi in scena al Ferraris contro la Sampdoria, tornano anche numeri e curiosità di CalcioHellas.

Senza perdere tempo, ecco dunque le statistiche legate alla gara odierna.

I PRECEDENTI. La Sampdoria è in vantaggio per quanto riguarda i precedenti in Serie A: 49 partite, 12 vittorie, 17 pareggi e 20 sconfitte lo score gialloblù contro la squadra genovese. A spiccare è però soprattutto il rendimento esterno dell’Hellas, capace di vincere solamente una volta al Ferraris contro i blucerchiati (era il dicembre ’72, finì 0-1 con gol di Pantofola Mazzanti).

I SINGOLI. La Sampdoria dovrà stare particolarmente attenta ad Antonin Barak, attuale migliore marcatore dell’Hellas con sette reti. Possibile però che anche Lasagna possa rendersi protagonista in una partita per lui molto speciale: nell’agosto 2015 l’attaccante oggi all’Hellas debuttò in Serie A giocando proprio contro i doriani (all’epoca vestiva la maglia del Carpi).

L’ARBITRO. Primo incrocio tra il signor Dionisi e l’Hellas: il fischietto abruzzese non ha infatti mai diretto i gialloblù, eccezion fatta per la Primavera scaligera (stagione 2016/2017). Una vittoria e una sconfitta invece per la Sampdoria con l’arbitro odierno.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News