Resta in contatto

Esclusive

ESC. CH – Cangi: “Verona piazza da Champions. Bisogna credere all’Europa!”

Foto: Tiferno Lerchi 1919

L’ex terzino gialloblù si è raccontato ai nostri microfoni, parlandoci anche della sua nuova vita da direttore tecnico

Quasi novanta presenze tra Lega Pro e Serie B condite da tre reti: questo lo score di Francesco Cangi con la maglia dell’Hellas, squadra con cui ha giocato dal 2009 al 2012. Ma cosa fa oggi l’ex terzino gialloblù?

Per rispondere a questa domande (e a tante altre) abbiamo deciso di raggiungerlo e di scambiare con lui due chiacchiere tra passato, presente e futuro. Di seguito, dunque, la nostra intervista esclusiva.

Partiamo subito con un giudizio sul Verona di Juric…
«Sapevamo che Juric fosse un buonissimo allenatore, ma direi che a Verona ha sorpreso tutti trasformando giocatori giovani o sconosciuti in calciatori importanti. Ha trasmesso alla squadra grinta e carisma, l’Hellas non molla mai e rispecchia il proprio tecnico. E poi gioca anche un bel calcio! Questo gruppo sta regalando grandi soddisfazioni sia alla società che ai tifosi, anche se è un peccato che questi ultimi non possano godersi lo spettacolo allo stadio: Verona è una piazza con una tifoseria da Champions League, quindi non vederli sugli spalti mi dispiace molto».

Da ex terzino, come valuti Faraoni e Dimarco?
«Entrambi stanno facendo molto bene: hanno tanta qualità, fanno molto bene entrambe le fasi e nel gioco di Juric si esaltano. Davvero due bei giocatori! Con le dovute proporzioni, mi ricordano un po’ quando c’eravamo io e Pugliese nel Verona di Remondina: anche a noi piaceva tanto spingere sulla fascia!».

Juric non ne vuole sentir parlare, ma secondo te questo Verona può ambire a qualcosa in più rispetto alla salvezza?
«Già l’anno scorso il Verona è andato vicinissimo all’Europa, peccato che tutto sia stato falsato dall’ultima anomala parte di stagione. Alla luce di quanto fatto finora credo quindi che l’Hellas possa giocarsela, anche se quest’anno ci sono davvero tante squadre molto attrezzate. Squadra e società devono crederci, anche perché sarebbe un traguardo importantissimo!».

Arrivato Sturaro, il Verona prova a chiudere per Lasagna: cosa ne pensi?
«Entrambi sono giocatori di esperienza e che possono aumentare il tasso tecnico della squadra, in particolare Lasagna, un elemento che secondo me può dare molto più di quanto abbia dato finora. Se il verona ha deciso di investire su di loro vuol dire che la società sa che questi due acquisti possono far fare un salto di qualità a un progetto comunque già importante. Speriamo possano servire per arrivare in Europa!».

Chiudiamo con te: cosa fa oggi Francesco Cangi?
«Fino alla scorsa stagione ho giocato nel Tiferno Lerchi in Eccellenza, poi dopo la vittoria del campionato ho iniziato il corso da d.s. insieme ad altri ex gialloblù come Berrettoni, Ferrarese e Cassano. Ora sono rimasto al Tiferno come direttore tecnico e sto facendo un po’ di esperienza: spero di potermi togliere qualche soddisfazione e poi, un giorno, di arrivare tra i professionisti».

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
30 giorni fa

Cassano non lo considererei un ex😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Aspita… dove è finito Cangi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
30 giorni fa

Subito ho letto Cagni e me vegnú i brividi e me son tocà i ovi 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Grande Cangi,mio concittadino 🤞🏻

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive