Resta in contatto

News

Primavera, Corrent: “Bravi a soffrire senza mai perdere la testa. Bene Bragantini e Florio”

Le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù dopo la vittoria per 2-0 nel derby del Triveneto

Nicola Corrent, allenatore dell’Hellas Verona Primavera, ha parlato al canale mediatico gialloblù dopo la vittoria contro l’Udinese:

“Una partita dura, difficile e di grande competizione. Abbiamo vinto meritatamente contro una squadra che, come detto, è veramente attrezzata. Sono contento per tutti i ragazzi, che si sono presi una bella soddisfazione dopo così tanti giorni senza partite. Tutti hanno contribuito a questa vittoria”.

GOL DI YEBOAH.Fondamentale, perché tecnicamente il primo tempo è stato molto buono ma non abbiamo trovato il gol: ci è forse mancata qualità per finalizzare negli ultimi metri. Abbiamo cercato di mantenere il dominio della partita nei primi 45′ e ci siamo riusciti. Nel secondo tempo, dunque, siamo stati bravi a trovare subito un gol che poi è risultato davvero importante. Loro hanno avuto una reazione forte, ma noi siamo stati in grado di soffrire senza mai perdere la testa”.

L’AZIONE DEL RADDOPPIO. “So quanto Bragantini possa essere veloce e pericoloso in queste situazioni, è stato bravissimo in occasione del gol. Se fossimo stati ancora sullo 0-0 avrei scelto Florio, perché è un altro bravissimo giocatore e ha tanta confidenza col pallone. Non a caso è stato ottimo nel servire l’assist dopo appena tre minuti dal suo ingresso in campo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News