Resta in contatto

Esclusive

ESC. CH – Women, ancora Mella: “In difesa mi trovo bene. Ora riprendiamo a vincere!”

Ph. Riccardo Donatoni – RDF

Durante la seconda parte della nostra lunga chiacchierata con la giocatrice gialloblù ci siamo concentrati sulla stagione corrente

Dopo una prima parte in cui l’abbiamo conosciuta un po’ meglio, nella seconda metà della chiacchierata con Sara Mella abbiamo deciso di parlare in modo più approfondito della stagione in corso.

Senza perdere tempo andiamo quindi a vedere gli ultimi scambi di battute della nostra intervista esclusiva alla giocatrice gialloblù.

Come hai detto nella prima parte dell’intervista, quest’anno hai un po’ cambiato ruolo: come ti trovi?
«Sì, quest’anno ho sperimentato un nuovo ruolo e devo dire che mi piace molto, quindi sto cercando di migliorarmi in questa posizione. Da dietro posso vedere meglio la disposizione delle mie compagne e quindi creare gioco, mentre da terzino sostanzialmente dovevo solo continuare a correre e quindi avevo una visione più limitata. Mi sono calata bene nella parte, anche se ovviamente c’è tanto da migliorare».

In campionato siete partite con il freno a mano tirato, poi avete dato una bella accelerata: cosa è cambiato?
«Durante l’estate abbiamo cambiato tanto e poi siamo una squadra molto giovane, quindi avevamo bisogno di un po’ di tempo per oliare gli ingranaggi. Le prime partite non sono andate molto bene, però una volta superata la fase di “rodaggio” abbiamo iniziato a trovare le linee di gioco, mettere in pratica idee del mister, e fare punti. È cambiato il nostro atteggiamento e abbiamo iniziato a scendere in campo con l’idea di vincere».

Avete affrontato un periodo difficilissimo a causa del Covid: quanto ne uscite rafforzate sotto il piano caratteriale?
«Sicuramente l’ultimo periodo è stato molto duro sotto il punto di vista mentale, però caratterialmente ne siamo uscite molto rafforzate perché abbiamo dimostrato di essere molto unite e di giocare sempre anche per chi non c’è. Contro la San Marino Academy abbiamo preso un punto prezioso per come è arrivato, ma ora vogliamo ricominciare a correre».

Prossimo avversario in campionato sarà il sorprendente Empoli: siete pronte?
«Sicuramente il ritorno delle nostre compagne di squadra ci ha trasmesso grande entusiasmo. Conosciamo e rispettiamo l’Empoli, una squadra giovane ma che ha dimostrato di essere già molto matura e di essere in grado di offrire un bel gioco, però noi a prescindere dall’avversario vogliamo sempre essere su tutti palloni e imporre il nostro gioco».

La partita successiva arriva invece la trasferta di Napoli: vincere potrebbe secondo te già rivelarsi decisivo?
«Non mi sbilancerei dicendo che vincere vorrebbe dire essere salve, ma sicuramente un successo ci garantirebbe di uscire molto bene dagli scontri diretti, il che è fondamentale per noi. Diciamo che portare a casa i tre punti ci avvicinerebbe molto al nostro obiettivo…».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive