Resta in contatto

News

L’Arena ricorda il primo Maradona “italiano”

El Pibe de Oro debuttò al Bentegodi, dove tuttavia il Napoli perse per 3-1 e l’argentino ebbe vita difficile con Briegel

La notizia della morte di Maradona ha senz’altro scosso il mondo: ieri infatti, a causa di un arresto cardiaco, se n’è andato quello che per molti è stato il più grande calciatore di tutti i tempi.

Per omaggiarlo, i colleghi de L’Arena sono andati a ripescare il primo Diego “italiano”, ossia quello che debuttò al Bentegodi all’inizio della stagione 1984/1985, una stagione per i veronesi leggendaria quanto El Pibe de Oro.

Al termine del match vinto per 3-1 dall’Hellas di Bagnoli, durante il quale lo stesso Maradona aveva avuto il suo bel daffare con un altro debuttante, tal Hans Peter Briegel, l’argentino aveva infatti commentato la sconfitta proprio ai microfoni del quotidiano scaligero.

Di seguito, dunque, ripercorriamo le sue dichiarazioni di allora.

L’HELLAS. «Il Verona è stato molto bravo, sono senza dubbio una bella squadra e non hanno paura di nessuno. Marcava bene ed è stato molto difficile toccare palla. Devo però dire che non si riusciva a far rispettare la distanza sulle punizioni… Briegel? Impeccabile, gli faccio i complimenti».

I TIFOSI. «Dagli spalti mi hanno preso in giro per tutta la partita, e a me non piace essere sbeffeggiato, non lo sopporto».

IL DEBUTTO. «Per me è stata una partita difficile, non riuscivo a inserirmi e così ho provato ad arretrare per lasciare spazio a Bertoni e Penzo. Anche con me si può perdere, non ho la bacchetta magica».

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io c ‘ero e ricordo perfettamente l’ ottima marcatura di Briegel

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io c’ero in quell’occasione

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News