Resta in contatto

Calciomercato

Dalla Turchia: Kalinic-Besiktas, trattativa saltata per le richieste eccessive del croato

I dettagli del mancato affare tra il club turco e il centravanti croato classe 1988

Come riportato dal portale turco Fanatik, la trattativa che avrebbe dovuto portare Nikola Kalinic al Besiktas non è andata a buon fine a causa delle eccessive richieste del croato. L’ex Atletico Madrid avrebbe chiesto uno stipendio da 2,5 milioni di euro e 1,5 milioni solo per la firma. Il classe 1988 aveva chiesto inoltre anche 1 milione di euro di bonus per la vittoria del campionato e 500mila euro in caso di vittoria della Coppa di Turchia.

Le richieste dell’ex Roma e Fiorentina però non finiscono qui. Cinque biglietti aerei all’anno per la business class, una casa, due auto e l’ultimo modello dell’iPhone. Kalinic alla fine ha firmato per l’Hellas Verona un contratto da 1,5 milioni sino al 30 giugno 2022, con opzione per un altro anno.

 

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato