Resta in contatto

Approfondimenti

È il fattore casalingo l’arma in più contro la Lazio

Gli uomini di Juric al Bentegodi sono quasi imbattibili, mentre i biancocelesti nel post-lockdown hanno sofferto parecchio in trasferta

Manca ormai davvero pochissimo alla sfida tra Verona e Lazio, match valido per la 36a giornata del campionato di Serie A.

Come al solito, grazie anche ai dati di Opta Sports, andiamo quindi a vedere qualche numero e qualche curiosità sull’incontro.

I PRECEDENTI. Su 45 sfide totali in Serie A contro la Lazio, il Verona ha ottenuto 11 vittorie, 17 pareggi e 17 sconfitte. Il dato al Bentegodi, però, sorride all’Hellas: tra le mura amiche infatti i gialloblù hanno raccolto 9 vittorie, 9 pareggi e solo 4 sconfitte.

FATTORE CASALINGO. Proprio il Bentegodi potrà essere il grande alleato della truppa di Juric. Dopo il lockdown la Lazio sembra infatti soffrire terribilmente le partite lontano dall’Olimpico (3 k.o. su 5 incontri), mentre il Verona ha perso solamente una volta nelle ultime 9 occasioni.

L’ARBITRO. Sono solamente due i precedenti del Verona con Manuel Volpi, arbitro con cui i gialloblù non hanno mai perso: una vittoria e un pareggio (l’1-1 ottenuto a Cagliari quest’anno) infatti lo score dei gialloblù. La Lazio invece non ha mai incontrato il fischietto aretino: gli unici precedenti di Volpi con i biancocelesti si registrano infatti solo a livello di Primavera (una vittoria e un pareggio, quest’ultimo guarda caso arrivato proprio contro i giovani dell’Hellas).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti