Resta in contatto

News

Pradè: “Un punto guadagnato. Contento di Kouame e Cutrone”

Le dichiarazioni del direttore sportivo viola a margine del pareggio casalingo contro i gialloblù

Queste le parole del ds gigliato Daniele Pradè ai microfoni del canale mediatico viola al termine di Fiorentina-Hellas Verona:

“Visto com’è andata la gara è un punto guadagnato, visto che abbiamo fatto gol all’ultima azione della partita. Però potevamo pareggiarla prima, i ragazzi hanno messo tantissimo impegno, sono contento del sudore che hanno messo. Stiamo combattendo, ci stiamo sacrificando, è un campionato molto difficile. Abbiamo affrontato una squadra organizzatissima, che neanche tre giorni fa ha messo in grande difficoltà l’Inter”.

I NUOVI ACQUISTI. “Sono contentissimo per il gol di Cutrone perché quando una punta segna è uno scarico importante, ha fatto un gol difficile e da punta vera. Kouame ha fatto un’ottima prestazione, erano 8 mesi che era fuori e ha fatto 96 minuti. La squadra ha combattuto, abbiamo faticato nel primo tempo per la loro organizzazione, il Verona è una squadra che sa quel che deve fare. Però il secondo tempo li abbiamo chiusi e non sono mai riusciti a ripartire. Dobbiamo essere bravi a toglierci il prima possibile da questa situazione e guardare con fiducia al futuro”.

LECCE. “La partita più importante della stagione. Mi dispiace sia così, ma la situazione è questa. Dobbiamo essere bravi, andare a fare la nostra partita come oggi nel secondo tempo. Reazione al gol finale? Sentiamo la pressione, sentiamo di essere una squadra che non merita di stare dove stiamo. Non siamo abituati a questo tipo di classifica per quelle che erano le ambizioni della squadra e delle individualità. Perciò è un punto importante”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News