Resta in contatto

News

Vecchi: “Dimarco? L’Hellas è il posto più indicato per favorirne la definitiva valorizzazione”

L’ex allenatore nerazzurro ha tracciato un identikit del classe 1997, che ha avuto modo di allenare nella formazione Primavera

L’allenatore del Südtirol, Stefano Vecchi, ha parlato a La Gazzetta dello Sport per presentare il nuovo terzino dell’Hellas Verona, Federico Dimarco:

Ha un sinistro efficacissimo, è un terzino capace di segnare. Tra i giovani dell’Inter era uno da doppia cifra, perché su palla inattiva sa sempre essere pericoloso. Calcia benissimo le punizioni, sugli angoli batte palloni insidiosi”.

COSA PUÒ DARE AL VERONA. “Troverà spazio, le idee di Juric sono fatte su misura per lui. Spinge molto sulla fascia, inoltre si sa adattare a più posizioni, ha notevole intelligenza tattica. Non per niente Conte ne ha stima. L’Hellas è il posto più indicato per favorirne la definitiva valorizzazione”.

COSA DEVE MIGLIORARE. “Credo che in passato abbia già dimostrato di essere un giocatore di spessore. Avendo maggiore continuità potrà incidere di più. Il ragazzo è straordinario, in allenamento è uno di quelli che carica gli altri”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News