Resta in contatto

News

Treni del Gol, la nuova inchiesta rivela anche una partita truccata del Verona

Il match sarebbe quello disputato nel maggio 2014 a Napoli e terminato 5-1 in favore dei partenopei

«Sampdoria-Chievo e Napoli-Verona della primavera 2014 sono state truccate».

Sarebbe questo il contenuto delle nuove carte dell’inchiesta Treni del Gol che negli anni scorsi ha già coinvolto il Catania e il suo ex presidente Antonino Pulvirenti (che ai pm ha già confessato di aver comprato cinque partite – «Ma solo per salvare la squadra, non per scommesse», ha dichiarato).

Secondo Fan Page, le due partite di Serie A che coinvolgono le squadre veronesi fanno parte di una cinquina di partite del massimo campionato con il risultato pilotato in favore del calcioscommesse: le altre sono Catania-Atalanta (2-1, partita per la quale l’Atalanta aveva attivato le procedure di autotutela); Parma-Livorno (finita 2-0) e Udinese-Sampdoria (finale 3-3).

Napoli-Verona (giocata il 18 maggio 2014) invece terminò 5-1 e Sampdoria-Chievo 2-1.

Sospetti su altre sei partite fra serie B e serie C. Sono undici gli indagati (c’è anche l’ex calciatore Christian Terlizzi) e al momento è solo il Catania a rischiare una penalizzazione, scrive l’edizione on-line de L’Arena.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News